Bambini: perché la matematica è importante

È una disciplina fondamentale che aiuta a dotarsi di strumenti per la descrizione scientifica del mondo e ad affrontare problemi utili nella vita quotidiana. Ecco perché è bene farsela amica fin dalla più tenera età

- La nostra società è abituata ad attribuire un maggior valore alle discipline umanistiche e uno minore a quelle scientifiche. Il perché è legato alle radici stesse dei due rami didattici. Le discipline umanistiche studiano la storia della cultura, mentre quelle scientifiche privilegiano inevitabilmente la pratica mettendo in secondo piano le domande sul perché e sul dove sia nata una determinata regola. Mentre le materie umanistiche insegnano principalmente qualcosa che è già accaduto, la matematica - e le materie scientifiche in generale - danno ai bambini gli strumenti che serviranno loro per studiare ciò che potrebbe accadere in una determinata condizione. La fisica e la statistica ne sono un esempio.

Bambini: perché la matematica è importante

La matematica pertanto insegna a ragionare, apre la mente e contribuisce a sviluppare la capacità di comunicare e discutere, di argomentare in modo corretto, di comprendere i punti di vista e le argomentazioni degli altri.

Purtroppo nelle scuole elementari e medie inferiori accade troppo spesso che la matematica venga insegnata sotto forma di calcoli fini a se stessi. E che quindi venga da subito considerata una materia difficile e poco coinvolgente, nonché fonte di ansia e frustrazione per molti bambini e ragazzi.

Eppure il concetto che dovrebbe passare per primo è quello dell’essenzialità della matematica: non possiamo farne a meno perché la nostra vita ne è immersa. Usiamo i numeri per contare, per scandire il tempo, e abbiamo la tendenza a fare semplici operazioni a mente senza accorgercene, come quando controlliamo il resto dopo aver fatto un acquisto. Da quando apriamo gli occhi al mattino fino a quando non ci riaddormentiamo la sera gli scenari in cui sono richieste competenze su numeri, forme geometriche, deduzioni logiche, relazioni, previsioni e altro ancora sono moltissimi. Cosa faremmo se nessuno ci avesse insegnato i fondamenti di una disciplina così imprescindibile?

La matematica inoltre è la scienza che più di tutte permette a ogni individuo, fin dalla tenera età, di affinare le arti del problem solving. Un requisito importante sia che si abbiano dieci anni e si debba risolvere una disputa al parchetto, sia nel caso in cui a età più avanzata ci occorra applicare queste competenze nel mondo del lavoro.

TAG:
Bambini
Scuola
Matematica
Materie
Insegnamenti