FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arredo: ispirazione Jungalow style per una casa green dall’aria bohemien

Spazio alla creatività: porta la tua giungla entro le pareti domestiche e risveglia i sensi tra arredi vintage e tanto colore

"Jungalow”, un termine già di per sé accattivante e che unisce il concetto di bungalow, riferito alle case a un piano dotate di veranda,  a quello di jungle, cioè un tripudio di piante: il risultato è un ambiente caldo e accogliente, pieno di colore, di energia e di oggetti che richiamano i paesi esotici e quelli tropicali.

Arredo: Jungalow style per una casa green dall’aria bohemien

Tra le tendenze di interior decoration di maggior successo, sicuramente un posto d’onore spetta allo stile “Jungalow” ideato dalla designer e autrice californiana Justina Blakeney, nota per la sua estetica "boho", e con la passione per il tocco bohemien.

 

Tra le caratteristiche dello stile “Jungalow”, così allegro e sicuramente adatto per chi desidera trovare un po’ di natura anche in casa, a maggior ragione dopo il lungo periodo caratterizzato dalle limitazioni che ci costringono ancora tra le mura domestiche, vi sono gli arredi vintage, che ricordano i favolosi anni ‘50 e ‘60, le pareti generalmente chiare, con accessori colorati a contrasto, oppure colorate, con elementi etnici e con un’unica costante: il verde e le piante da mixare sapientemente per ottenere un effetto esplosivo che irrompe e avvolge ogni angolo della casa ammalinando chi vi soggiorna.

 

Sì dunque ad arredi in rattan, ceste e sedute, ma anche comode panche e testiere del letto in legno o deliziosi separé che richiamano il calore dei caraibi.

 

Perfetti i stoffe super colorate, soprattutto se richiamano alla memoria qualche viaggio fatto in passato, da mixare in maniera sapiente, ma con attenzione ai dettagli, e abbinare a tessuti etnici che si ispirano alle calde tonalità esotiche, dall’Africa o dall’America Latina non importa.

 

Oltre alle piante in vaso dalle foglie grandi e importanti, come la kenzia, il banano e il ficus, la tendenza è di rivestire le pareti con carte da parati che richiamano l’effetto giungla sia con i colori, che con i disegni: perfette quelle con foglie di piante tropicali, ma vanno benissimo anche quelle con i colori del bosco e della natura, come il verde o marrone, e - perché no? - anche con maestosi disegni floreali dal design contemporaneo.

 

Non solo raffigurazioni realistiche: possiamo puntare su fantasie con motivi astratti purché sempre sintonici con la natura. Se il mare è la nostra passione, sì anche ai blu e ai toni smeraldo, per un risultato dal carattere deciso e raffinato.

 

Ultimo suggerimento: mai dimenticare le piante anche in cucina. 
Oltre a quelle grasse, da sistemare un po’ ovunque e in ogni stanza, usiamo l’ambiente domestico per procurarci aromi e odori da utilizzare anche nei piatti: basilico, menta, rosmarino, timo faranno bella mostra di sé e profumeranno con grazia la casa. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali