Donne by tgcom24

In collaborazione con Grazia.it
  • Tgcom24 >
  • Donne >
  • Camomilla e cetriolo contro il gonfiore degli occhi

Camomilla e cetriolo contro il gonfiore degli occhi

Per le allergie o semplicemente per chi tira tardi nelle sere d’estate esistono rimedi naturali per evitare i fastidiosi rigonfiamenti delle palpebre.

- Feste, party e divertimento fino all’alba, comportano però qualche piccolo inconveniente. Agli occhi per esempio. Mangiare cibi che sono ricchi di vitamina C, vitamina E e beta carotene, sono l’ideale per migliorare la condizione della pelle dall’interno e potranno anche migliorare la salute generale degli occhi.  

Camomilla e cetriolo contro il gonfiore degli occhi

Tra questi alimenti ricchi di vitamine e vitamina C ci sono, fragole, arance, limoni, verdure verdi; mentre la vitamina E è contenuta in olio di oliva, di mais fresco, uova, frutta a guscio. Il Beta-carotene, ovviamente, nelle carote, albicocche, zucca. Ma per sbarazzarsi del gonfiore agli occhi ci sono altri metodi che si tramandano di generazione in generazione.
 
Per esempio, si possono immergere due bustine di camomilla in acqua calda e poi mettetele in freezer per 2-3 minuti (non devono congelarsi). Si possono applicare, poi, su ogni palpebra per qualche minuto.
Lo stesso può esser fatto con due fette di cetriolo e applicare per circa 10 minuti. Gli agenti anti-infiammatori di camomilla e cetriolo contribuiscono a calmare e ridurre il gonfiore se applicati direttamente sulla zona del contorno occhi.
 
Al fine, invece, di ridurre i cerchi scuri sotto gli occhi, ci pensano le patate. Prendete una patata cruda, lavatela bene e sbucciatela. Tagliate due fette di patata cruda e mettetele sotto gli occhi. Ciò è utile per ridurre le occhiaie e dovrebbe contribuire anche a ridurre il gonfiore.

TAG:
Occhi
Cure naturali
Trucco
Camomilla