FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coppia: gli aspetti su cui puntare per far innamorare un uomo

Che si tratti di un nuovo partner o del compagno di una vita, la seduzione non deve mai venire meno

Istockphoto

Catturare l’attenzione di un uomo che ci interessa, e poi riuscire ad attrarlo tanto da cominciare una storia con lui: oppure mantenere viva la fiamma che ci unisce al nostro compagno in un rapporto che dura da tanto tempo. Sembrano cose molto diverse tra loro, e in effetti lo sono, ma hanno anche molti aspetti in comune. In fondo, una delle caratteristiche dei ménage di lunga durata è che ciascuno dei due partner continua a mantenere nei confronti dell’altro le stesse attenzioni e atteggiamenti che aveva all’inizio della relazione. Ecco allora su quali aspetti puntare per far nascere, e poi conservare, l’attrazione. 

LO SGUARDO – Soprattutto in questo periodo, quando ogni rapporto interpersonale avviene attraverso il diaframma della mascherina, puntare sullo sguardo è quasi un obbligo. Gli studi lo confermano: gli occhi, dopo il seno e il lato B, sono la prima cosa che gli uomini guardano in una donna. Se abbiamo "avvistato" un lui che ci interessa, cerchiamo di incontrare il suo sguardo il più spesso possibile. Questo non vuol dire fissare con insistenza, atto che può mettere a disagio: meglio lanciare occhiate rapide e brevi, finché non intercettiamo i suoi occhi. A quel punto ci possiamo soffermare un po' di più, e ammiccare in segno di intesa. Se invece stiamo conversando e lui ci sta parlando direttamente, possiamo concentraci sui suoi occhi: lui penserà che stiamo pendendo dalle sue labbra e questo lo gratificherà moltissimo, specie se siamo in compagnia di altre persone.

 

LA CHIMICA - L'aspetto fisico ha un'importanza fondamentale e, perché nasca qualcosa, occorre innanzi tutto piacersi fisicamente. Curare il nostro aspetto quindi è di importanza fondamentale, dalla silhouette, al taglio dei capelli, alla scelta del look. Un aspetto curato e ordinato, unito a un outfit che valorizzi i nostri punti di forza nascondendo qualche eventuale imperfezione, sono i nostri migliori biglietti da visita.

 

IL SORRISO - Un bel sorriso è un gesto universale che indica la nostra intenzione di avviare una comunicazione positiva con chi ci sta intorno. In più, sorridere fa brillare gli occhi e illumina il volto. Per "funzionare", il sorriso deve essere sincero e sbocciare al momento opportuno: l'ideale è catturare lo sguardo del nostro lui e poi aprirsi pian piano al sorriso: è anche un atteggiamento che invita l'altro ad avvicinarsi. Attenzione però: il sorriso non è la stessa cosa di una risata. Il riso deve essere dosato con cura e al momento giusto, altrimenti ci farà fare la figura della sciocca.

 

Il LINGUAGGIO DEL CORPO - Per sedurre non occorrono molte parole: il linguaggio del corpo lancia segnali inequivocabili senza che neppure ce ne accorgiamo. Se avremo lanciato i segnali giusti, lui non mancherà di avvicinarsi e di rispondere, probabilmente con altri segnali. Lasciamo fare al nostro istinto e lasciamo parlare la nostra femminilità (e la sua virilità).

 

LA CAUTELA – Se un ragazzo ci interessa davvero, occorre avvicinarlo con delicatezza: cerchiamo di mostrarci piacevoli e divertenti, rendiamo interessante la nostra conversazione senza di strafare e, soprattutto, restando noi stesse. Inutile cercare di passare per super intellettuali se le nostre letture si limitano al gossip e, al limite opposto, anche se abbiamo tre lauree, evitiamo di fare le prime della classe: non c’è nulla che faccia scappare un uomo quanto trovarsi davanti a una donna che ne sa sempre più di lui. Il giusto mezzo è d’obbligo come non mai.  

 

UN PO’ DI MISTERO – Svelarsi gradualmente e conservare un po’ di mistero è una tecnica di seduzione antica quanto il mondo e di provata efficacia. Questo significa non rivelare subito tutto di sé, ma lasciargli il piacere della scoperta: vuol dire anche non mostrare troppo del nostro corpo fin dal primo momento: ad esempio, ad un appuntamento scegliamo un outfit con una bella scollatura che faccia risaltare il decolletè, mentre la volta successiva puntiamo su una gonna corta e aderente, che metta in mostra la nostra silhouette, accompagnandola a una parte di sopra più castigata e misteriosa. 

 

GLI INTERESSI IN COMUNE - Condividere passioni e interessi può offrirci un utile terreno comune per la conversazione e per la condivisione di momenti piacevoli da trascorrere insieme.  Diamo spazio, dunque, alle nostre passioni, ma anche a quelle di lui: condividere le cose che piacciono è un collante di sicuro successo.

 

ACCETTIAMOLO PER QUELLO CHE È – Amare una persona significa accettarla per quella è e apprezzarne, al limite, anche i difetti. Anzi, a volte sono proprio le piccole imperfezioni a rendere unica una persona e a suscitare amore. Un grande segno di amore che di certo renderà felice il nostro partner è il fatto che non cercheremo di cambiarlo. 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali