FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Identità Golose, Oldani: "La mia cucina Pop vive nellʼequilibrio dei contrasti"

Lo chef del DʼO di Cornaredo a Tgcom24: "Porto il palato al centro dellʼattenzione, come elemento democratico che tutti abbiamo e che tutti dobbiamo valorizzare nello stesso modo"

Caldo e freddo, morbido e croccante, dolce e salato. E' nell'equilibrio dei contrasti che vive la cucina POP di Davide Oldani. Una filosofia, la definisce lo chef del D'O di Cornaredo, che "ha portato il palato al centro dell'attenzione, come elemento democratico che tutti abbiamo e che tutti dobbiamo valorizzare nello stesso modo". "E' un confrontarsi con i tempi che cambiano", spiega Oldani a Tgcom24 durante Identità Golose, partendo dal principio fondamentale "che il cibo deve essere per tutti".

Oldani promuove la cucina in tv. "E' un bene che se ne parli così tanto, si rende più sensibile la società su un argomento che tocca tutti" e si forniscono gli strumenti per permettere a ognuno di decidere "se e come affrontare il mondo del food". Poi ricorda uno dei suoi grandi maestri, Alain Ducasse. "Ogni volta che lo incontro resto stupito dalla sua energia e dalla sua forza nell'affrontare il quotidiano ancora oggi. E' sempre affamato e non è mai stato goloso".

Quando gli chiediamo quale dei suoi piatti racconta meglio la sua cucina, Oldani sforna "la cipolla caramellata con grana padano caldo e freddo". "E' l'equilibrio dei contrasti di cui avremmo bisogno anche nella vita", spiega. "Io provo a metterlo nei piatti e mi viene abbastanza - scherza -. Ora dovrei lavorare su di me".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali