FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nel cuore delle Langhe si celebra il Re dei vini

Giunto alla settima edizione lʼevento “Io, Barolo” riunisce a Roddi produttori, appassionati e curiosi tra degustazioni, cucina gourmet ed eccellenze del territorio

Sabato 1 giugno, il tradizionale appuntamento di primavera della Strada del Barolo - l’associazione che valorizza, promuove e anima il territorio dove nascono i pregiati vini di Langa - torna nella sua veste di degustazione itinerante lungo le stradine e le piazzette del centro storico di Roddi, porta d’ingresso alla Langa del Barolo, a una manciata di chilometri da Alba.
Il protagonista? Ovviamente il Barolo, il grande vino rosso punta di diamante dei vini piemontesi e italiani, che ha reso le Langhe (i cui paesaggi sono patrimonio dell’umanità) famose in tutto il mondo.

Per l’occasione, il “Re dei vini” si presenta al pubblico nazionale e internazionale attraverso i suoi produttori, almeno una trentina, che incontreranno curiosi e appassionati nel concentrico medievale del borgo, da Piazza Umberto I fino al Belvedere, ai piedi del Castello, dalle 17.00 alle 22.30.

Ogni produttore presenterà il Barolo nelle sue molteplici sfaccettature, proponendo in degustazione cru e annate differenti. Accanto al vino, piatti preparati con i migliori prodotti del territorio, che potranno essere acquistati singolarmente.
Come di consueto, lateralmente all’evento principale, ci saranno masterclass e laboratori per chi vuole approfondire la conoscenza del Barolo e dei grandi vini di Langa, sotto la guida di un esperto. Con le Food&Wine Experience, condotte da Federico Bellini, sarà possibile sperimentare abbinamenti gourmet tra una selezione di vini piemontesi e alcuni prodotti agroalimentari di eccellenza.

Nelle Wine Tasting Experience® 4.0, invece, il pubblico sarà guidato da Sandro Minella alla scoperta dei vini attraverso le proprie percezioni sensoriali: un gioco interattivo nel quale ogni partecipante potrà valutare i diversi parametri dei vini in degustazione, per ricostruire autonomamente il profilo sensoriale di ciascun vino tramite il proprio smartphone.

Infine, grande novità di questa edizione, la masterclass a cura di Cantina Social (in doppia lingua: italiano e inglese): per tutto il pomeriggio, dal giardino del Castello di Roddi, verranno trasmesse in diretta su Facebook e Instagram interviste ai produttori e al pubblico a cura del team di Cantina Social, un progetto nato nel dicembre del 2015 con lo scopo di raggiungere e informare persone legate al mondo del vino attraverso una comunicazione consapevole e divertente.

Io, Barolo è organizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, con il patrocinio dell’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato, di Barolo&Castles Foundation, grazie alla collaborazione di Comune e Pro Loco di Roddi e Turismo in Langa.

www.stradadelbarolo.it

Di Indira Fassioni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali