Coronavirus, il centro di Roma è spettrale