FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Eʼ morto Falco, il cane eroe che salvò tre bambini sotto le macerie di Rigopiano

Il pastore tedesco dei vigili del fuoco è stato soppresso: soffriva di una mielopatia degenerativa che nellʼultimo periodo lo aveva privato dellʼuso delle zampe posteriori

E' morto Falco, il cane eroe che salvò tre bambini sotto le macerie di Rigopiano

Ludovica, Edoardo e Samuel. Ma non solo. Sono i nomi di tre bambini, ma ce ne sarebbero tanti altri, salvati dal cane Falco. Ludovica, Edoardo e Samuel erano rimasti incastrati nella sala da biliardo dell'hotel Rigopiano, travolto da una valanga il 18 gennaio 2017, e a portarli fuori di lì ci aveva pensato il pastore tedesco dei vigili del fuoco che poi, un anno dopo quell'intervento, fu colpito da una malattia degenerativa. E per cui il suo padrone è stato costretto a sopprimerlo.

La mielopatia degenerativa senza scampo - Ad annunciare la morte di Falco, il cane eroe che salvò i tre bambini dalle macerie di Rigopiano, è stato Fabrizio Cataudella, vigile di Latina che con lui ha lavorato per nove anni. Falco era affetto da una mielopatia degenerativa che non gli ha lasciato scampo e che nell'ultimo periodo lo aveva privato dell'uso delle zampe posteriori. Come racconta il suo padrone, sopprimerlo è stato necessario per impedirgli ulteriori sofferenze vista l'impotenza di fronte a un peggioramento impossibile da bloccare o rallentare.

Il ricordo - "Siamo stati operativi in interventi delicati, dove spesso sentivamo addosso la responsabilità di dare una risposta a chi da noi aspettava buone notizie", ha scritto Fabrizio su Facebook annunciando la morte di Falco e ammettendo che forse, avrebbe potuto compierlo prima quel gesto. Ma non ne aveva avuto il coraggio. Perché per uno "abituato a stare tra boschi e campi aperti", "non era più una vita degna" quella a cui la paralisi delle zampe lo costringeva. 

Ludovica, Edoardo e Samuel - L'eroe a quattro zampe di Rogopiano si è addormentato ma i "suoi bambini", quelli da cui, paziente, si lasciava accarezzare come ricorda Fabrizio, restano la testimonianza migliore di ciò che Falco ha rappresentato e di tutto quello ha contribuito a realizzare. Ludovica, Edoardo e Samuel. Assieme a tanti, tanti altri.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali