FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cane-eroe salva tre bambini da un serpente velenoso

Simon è stato morso dal rettile. La sua padrona, aiutata dai social, ha affrontato unʼodissea in Argentina per reperire in tempo lʼantidoto in grado di neutralizzare il veleno

Cane-eroe salva tre bambini da un serpente velenoso

Ha visto un serpente velenoso avvicinarsi ai tre bambini della sua famiglia ed è intervenuto in loro difesa salvando i piccoli di uno, cinque e otto anni, dal morso del rettile. Simon, il cane-eroe, ha rischiato la vita: il veleno del serpente stava per ucciderlo. E' successo a Las Heras, in Argentina, dove Valeria Centeno, la padrona di Simon, ha dovuto affrontare un'odissea per reperire l'antidoto e salvare il suo amico a quattro zampe. Per aiutarla è partito un tam tam social che ha permesso a Valeria di trovare il farmaco in tempo e neutralizzare il veleno.

Nella provincia di Mendoza, dove si trova la città di Las Heras, non ci sono abbastanza scorte di antidoti nemmeno per gli umani. Valeria ha dovuto lottare contro il tempo, aiutata dai social, per trovare il farmaco per Simon. Per salvare il cane eroe è intervenuto anche un funzionario del dipartimento dell'Ambiente.

In ospedale hanno detto alla donna: "E' consapevole di aver privato una persona dell'antidoto contro il veleno per darlo al suo cane?". E Valeria ha risposto: "'Rispetto la vita delle persone ma anche quella del mio cane. Se non fosse stato per lui, quel serpente avrebbe morso i miei figli". Lo riportano i quotidiani locali. Ora le condizioni di salute di Simon sono in netto miglioramento. Dopo questa esperienza, la padrona ha chiesto alle autorità locali di rendere disponibili antidoti anche per gli animali domestici.

Valeria ha pubblicato un post su Facebook per ringraziare tutti coloro che l'hanno aiutata a trovare il medicinale per il suo amico a quattro zampe.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali