FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Perugia, Eurochocolate: il cioccolato attacca bottone  

Dal 18 al 27 ottobre la grande kermesse del Cibo degli Dei ha per protagonista l'iconico oggetto, indispensabile nella nostra vita quotidiana

Perugia: a Eurochocolate le sculture di cioccolato

Grandi blocchi di cioccolato vengono intagliati da valenti artigiani sotto gli occhi del pubblico: tutti aspettano con golosità la distribuzione dei frammenti avanzati dalla scultura.

Torna, come ogni anno a ottobre la grande kermesse dedicata al Cibo degli Dei: Eurochocolate arriva alla sua edizione numero 26 e, dal 18 al 27 del mese, trasforma Perugia in una fabbrica di cioccolato. Quest’anno l’icona della manifestazione è il bottone, un oggetto di uso comune che ci accompagna in ogni momento della vita con il suo insostituibile valore funzionale, ma anche simbolico e comunicativo, il cui uso risale alla notte dei tempi. #attaccabottone è dunque il claim dell’edizione 2019 del Festival Internazionale del Cioccolato. 

I primi esempi di bottone risalgono al 2.800 a.C. e da allora il loro mondo variegato e sorprendente è stato capace di attraversare i secoli, le mode e i simboli. Per chi è superstizioso, trovarne uno è di buon auspicio per conquistare una nuova amicizia; nell’interpretazione dei sogni, vedere attaccare un bottone o attaccarlo di persona indica felicità in famiglia; i bottoni metallici preannunciano un invito, mentre quelli di legno rassicurano circa un buon esito di un lungo lavoro. Infine i bottoni di madreperla richiamano un bel viaggio o incontri piacevoli. I bottoni di cioccolato sono perciò gli assoluti protagonisti di Eurochocolate 2019, come si comprende già dalla Piazza dei Bottoni, a loro dedicata. Colorati, marmorizzati, al latte, gianduja, al cioccolato bianco e fondenti, nascono così i gustosissimi bottoni di cioccolato che caratterizzano la nuova gamma di prodotti ideati da Costruttori di Dolcezze, con la partnership tecnica di Cabrellon, storico marchio nella realizzazione di stampi per la produzione di cioccolato.  La gamma #attaccabottone prevede varie forme e dimensioni di bottoni che vanno dai 4 ai 350 grammi del Maxi Bottone, fino alla curiosa tavoletta da 100 gr.


Il tema dei bottoni porta con sé usanze e costumi diversi in ogni Paese del mondo e arriva a toccare anche la sfera sentimentale: ad esempio in Giappone,  dove Eurochocolate è approdato lo scorso febbraio per la prima edizione di Eurochocolate Osaka, il secondo bottone dall'alto della parte superiore dell'uniforme degli studenti (il gakuran) viene donato, il giorno della consegna dei diplomi come pegno d’amore alla ragazza della quale lo studente è innamorato: si tratta infatti del bottone più vicino al cuore, un talismano in cui si accumulano le emozioni e i sentimenti provati dallo studente nel corso degli anni passati a scuola.
Per indagare lo stupefacente mondo dal punto di vista storico-archeologico e contemporaneo è allestita un’originale mostra intitolata “Buttons”, realizzata, per la sua sezione storica, in collaborazione con il Museo del bottone di Santarcangelo di Romagna, aperto nel 2008 dal collezionista Giorgio Gallavotti e con al suo attivo oltre trecentomila visitatori. Il museo ospita ben dodicimila esemplari che vanno dal 1600 ai giorni d'oggi. Il viaggio nel tempo prosegue nella sua dimensione contemporanea, con numerosi oggetti di design ispirati al bottone fra cui tavolini, sgabelli, pouf, appendiabiti e complementi d'arredo. 

Perugia attacca bottone con Eurochocolate

Cioccolato per tutti in occasione della kermesse dedicata al Cibo degli Dei, in programma dal 18 al 27 ottobre.

Ai bambini è dedicata “La stanza dei bottoni”, sede di laboratori, attività didattiche e riuso creativo rivolti ai piccoli e alle loro famiglie, con tante occasioni di svago e gioco anche per le vie della città. Laboratori di cioccolato sono anche disponibili per il pubblico adulto, nei quali i golosi possono divertirsi a creare i propri bottoni di cioccolato, sotto la guida esperta dei cioccolatieri XUGIA e con gli stampi della Pavoni Italia.


Imperdibile il tradizionale appuntamento con le Sculture di Cioccolato: domenica 19 ottobre si svolge la spettacolare esibizione live di veri e propri scultori che trasformano maxi blocchi di cioccolato di circa un metro cubo in altrettante opere d'arte rigorosamente a tema. Le scaglie di cioccolato avanzate dalla scultura vengono, come è tradizione, regalate al pubblico presente. 


Torna il consueto appuntamento con Eurochocolate World, la speciale sezione dedicata ai Paesi produttori di cacao, storicamente patrocinata da ICCO, International Cocoa Organization e da Fairtrade Italia, importante occasione per scoprire cultura e tradizioni delle nazioni coinvolte, anche attraverso il consolidato Summit Internazionale, le degustazioni di cacao e le attività ludico-didattiche riservate ai più piccoli. Particolarmente goloso quest'anno l'appuntamento letterario di Cioccolata con l'Autore. 


Confermati gli appuntamenti con i cooking show dedicati alla pasticceria al cioccolato e degustazioni guidate di cioccolato anche in abbinamento a grappe e distillati. Confermata anche la ChocoCard, l’esclusiva carta servizi di Eurochocolate che dà diritto a speciali omaggi e sconti durante l'evento. Tra i numerosi omaggi abbinati alla ChocoCard, non manca il gadget ufficiale dell'edizione 2019: l’iconica tavoletta da 100gr “ Nata con la camicia”  firmata Costruttori di Dolcezze. Non manca, infine, un assaggio natalizio della seconda edizione di Eurochocolate Christmas, che torna nel Comprensorio Dolomiti Paganella, in collaborazione con l’APT Dolomiti Paganella e Trentino Marketing, dal 12 al 15 dicembre e con un’anteprima sulle piste il 7 e 8 dicembre 2019.  

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali