FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Musei delle quattro ruote: eccone cinque formidabili

Ferrari, Lamborghini, auto storiche oppure bolidi delle Forze dell’ordine: da lustrarsi gli occhi

Bolidi su quattro ruote in mostra in cinque musei

Ecco cinque musei imperdibili per chi ama le automobili, particolarmente in linea con la Giornata del museo che si celebra il 18 maggio: dopo lunghi mesi di attesa, nella maggior parte delle regioni si può finalmente tornare a programmare viaggi e gite fuori porta. E una delle maggiori novità degli ultimi Dpcm è la riapertura dei musei:  quale modo migliore di trascorrere il tempo tra le meraviglie del nostro Paese?

La scelta dei musei dedicati alle 4 ruote è del sito automobile.it e prende in considerazione Maranello, Funo Argelato e Modena in Emilia Romagna, Torino in Piemonte e il Museo delle automobili della Polizia a Roma

Museo Ferrari di Maranello - Il Museo Ferrari di Maranello, in Emilia Romagna è formato da diverse sale tematiche che offrono approfondimenti sulle mitiche rosse, sul mondo delle corse e sulle Ferrari che hanno fatto la storia dei motori. Sono anche disponibili proiezioni di filmati e simulatori di F1. I Musei Ferrari sono aperti al pubblico dal 26 aprile, in ottemperanza delle norme anti-covid  il sabato e nei giorni festivi è obbligatoria la prenotazione con almeno 24 ore di anticipo, è possibile prenotare telefonicamente o tramite sito.

Museo Lamborghini di Funo Argelato - Il Museo Lamborghini si rinnova diventando Museo delle Tecnologie, dove l’affascinante storia, gli iconici modelli e i tour delle linee di produzione raccontano oltre cinquant’anni di innovazione che proiettano Lamborghini verso il futuro. Offre un’esperienza interattiva, anche grazie al nuovo simulatore di guida, che amplifica le emozioni e la scoperta delle vetture in esposizione. Il museo è aperto tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 18.00 con ultimo ingresso alle ore 17.00. Gli ingressi sono contingentati per un massimo di 12 visitatori ogni mezz’ora. L’uso della mascherina è obbligatorio, così come la prenotazione, che va fatta sul sito 24 ore prima.

Museo Automobile di Torino -  Il MAUTO di Torino vanta una delle collezioni automobilistiche più rare al mondo, si possono trovare 200 automobili originali, dalla metà dell’800 ad oggi, provenienti da ogni angolo del pianeta. Dal lunedì al venerdì è possibile acquistare il biglietto anche presso la  biglietteria del Museo, per coloro che intendono effettuare la visita nelle giornate di sabato, domenica o festivi è necessaria la prenotazione e acquisto del biglietto online.

Museo Enzo Ferrari di Modena -  Il Museo Enzo Ferrari a Modena, in precedenza chiamato Museo Casa Enzo Ferrari, è un museo automobilistico dedicato alla vita ed all’opera del fondatore della Ferrari. I Musei Ferrari sono aperti al pubblico dal 26 aprile, in ottemperanza delle norme anti-covid  il sabato e nei giorni festivi è obbligatoria la prenotazione con almeno 24 ore di anticipo, è possibile prenotare telefonicamente o tramite sito.

Museo delle Auto della Polizia di Roma - Il Museo delle auto della Polizia di Stato, ospita circa settanta esemplari tra auto, moto, scooter, bici e persino un "gatto delle nevi" che hanno fatto la storia e il costume della Polizia e dell'Italia. Veicoli diventati famosi, come le jeep del dopoguerra o le Moto Guzzi della Stradale. Le visite sono aperte dal lunedì al venerdì con orario 9-13, i biglietti possono essere acquistati in loco ma è comunque possibile contattare la biglietteria telefonicamente o via e-mail.
 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali