FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mamme, figlie, nonne, amiche: come passare l’8 marzo

Cinque modi allettanti tutti declinati al femminile per celebrare la Giornata della donna

Otto marzo come Thelma & Louise o in una Spa?

Cinque modi allettanti tutti declinati al femminile per celebrare la Giornata della donna
 

L’8 marzo, Festa della donna, è lo spunto per fare le valigie e partire da sole, per un’esperienza tutta al femminile. Quest’anno cade di domenica e quindi può essere l’occasione per un week end di relax lontano dal solito tran tran della vita quotidiana. Ecco qualche idea per trascorrerla in serenità, con le amiche e con le figlie.

On the road come Thelma & Louise - Con le amiche a caccia di avventure si condivide il sogno spensierato di partire on the road a bordo di una spider rosso fiammante. Per andare dove? Ovunque si desideri. Le sedi Slow Drive – azienda specializzata nel noleggio di auto d’epoca senza conducente – si trovano in alcune fra le più belle località d’arte: Parma, Torino, Lago di Garda, Lago di Como, Padova, Firenze, Savona e Verona. Basta scegliere il gioiello vintage che si preferisce e godersi una giornata o più girovagando con le amiche più care. Sul sito si prenota il modello scelto e a casa giunge un box con il voucher per il noleggio (valido 12 mesi) e gadget da diva: occhialoni da sole, guantini in pelle per la guidatrice, mappe e itinerari. 

Il corso di cucina stellato - Un castello trecentesco sul fiume Po e lo Chef stellato Massimo Spigaroli pronto a rivelare i segreti della pasta emiliana fatta in casa. Le amiche patite di cucina festeggiano ai fornelli di un luogo esclusivo: l’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), tempio gourmet del culatello, che riposa nelle più antiche cantine di stagionatura del mondo. Lo Chef insegna ad impastare cappelletti, tortelli d’erbette, maltagliati e delizie, per completare l’esperienza con una cena gourmet, vini abbinati e una notte nel bellissimo castello. 

Alla Spa con mamma - Un weekend a tu per tu per riscoprirsi vicine nel relax dei trattamenti benessere in una Spa in riva al mare. La proposta viene dal Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, che accoglie mamma e figlia già grandicella con buon cibo, il mare che ancora non è pronto per i bagni ma si presta per lunghe passeggiate cullate dal suono delle chiacchiere e, ovviamente, un trattamento benessere che concilia non solo le confidenze ma anche il buon umore: una vera sferzata di energia per ambedue.

Amiche, anche della natura - Celebrare la Festa della donna fra i monti della Valtellina, in Lombardia, significa fare sport, attività all'aria aperta e godere di aria pura e paesaggi naturali incantati. Le amanti della neve possono sciare sulle piste ben innevate di tutti i comprensori del territorio. A chi vuole provare l'emozione di sciare sotto le stelle, Santa Caterina Valfurva propone la sciata in notturna con ingresso gratuito alle donne sabato 7 marzo. Per liberare la mente dalla routine e fare il pieno di energia, si può optare per escursioni con le fat bike, le ciaspole o a piedi e le più avventurose si possono lanciare, letteralmente, in volo da un versante all’altro della valle (Albaredo per San Marco e Bema nei pressi di Morbegno) grazie al Fly Emotion oppure passeggiare lungo il Ponte nel Cielo, il ponte tibetano più alto d'Europa da cui ammirare un panorama davvero unico che guida lo sguardo fino al lago di Como. 

Festa della donna sul Trenino Rosso – È “uno dei dieci viaggi ferroviari più belli del mondo" a detta del National Geographic. Patrimonio UNESCO dal 2008, il Trenino Rosso del Bernina è molto più di un viaggio: da Tirano in Valtellina a St. Moritz, si ha la possibilità di godere di splendidi paesaggi innevati, cime alpine e laghi ghiacciati. Fino al 31 marzo, inoltre, è possibile usufruire della speciale offerta per due persone: perché non lasciarsi tentare da un viaggio con la propria amica o perché non partire un’esperienza mamma-figlia?

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali