FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Abruzzo: sciare tra vette imponenti e antichi borghi

Tra il Gran Sasso e la Maiella tutti gli sport bianchi nel cuore del Bel Paese 

Montagna d’Abruzzo: sci, storia, arte, relax

Tra il Gran Sasso e la Maiella tutti gli sport bianchi nel cuore del Bel Paese

Leggi Tutto Leggi Meno

La montagna dell’Abruzzo rappresenta una vera e propria miniera di tesori naturali. La regione ospita infatti i monti più alti della Catena montuosa dell’Appennino Centrale: il Gran Sasso e la Majella. Gran parte di queste aree è tutelata da parchi e riserve incantevoli, tutte da scoprire attraverso le numerose attività sportive che l’Abruzzo offre. Specialmente in inverno.

L’Abruzzo ospita 21 località sciistiche e 9 tra i maggiori comprensori sciistici dell’Appennino, tra cui i più noti sono quello di Roccaraso, Rivisondoli, Campo Felice e Ovindoli, passando per la leggendaria stazione del Gran Sasso di Campo Imperatore fino a Pescasseroli, Passolanciano, Majeletta, Campo di Giove e Prati di Tivo. D’inverno l’Abruzzo offre inoltre piste di ghiaccio per il pattinaggio, escursioni nei parchi, visite guidate a borghi storici, castelli e musei aree protette ricche di sentieri e siti archeologici.

Sci alpino e di fondo - Le aree degli alti rilievi montani sono perfette per la pratica dello sci alpino (la discesa), mentre la vastità dei numerosi altipiani, più o meno movimentati, offre luoghi ideali per la pratica dello sci nordico (il fondo) e lo sci escursionistico. Il ricco e vario panorama dei “domaines skiables” abruzzesi include stazioni particolarmente adatte allo sciatore di gusti sportivi e altre che possono accogliere nel modo migliore i principianti e i gruppi familiari. Tutte le stazioni invernali sono raggiungibili al massimo in un ora e mezzo dall’aeroporto di Pescara. L'eccezionale varietà degli ambienti naturali, il buon innevamento delle piste, che si protrae spesso fino a primavera inoltrata, consentono la pratica di ogni altro sport sulla neve oltre la discesa: innanzitutto il fondo, che in Abruzzo ha tradizioni gloriose e teatri di prim’ordine, sia agonistico che escursionistico. Le valli e gli altopiani che intervallano le montagne d’Abruzzo sono il terreno ideale per gli appassionati dello sci da fondo.

Fuori pista - Per chi preferisce gli itinerari fuori pista, su tutti i massicci della regione, tra i numerosi boschi e gli ampi altopiani, sono possibili facili ed entusiasmanti avventure. Per chi cerca l’avventura dello sci di alta montagna, che permette di vivere al meglio i valichi e le vette più alte, l’Abruzzo rappresenta un ottimo terreno di gioco con numerose risorse naturali e comprensori perfetti anche per questa attività. Le pareti del Gran Sasso o l’ampio terrazzo della Majella, con vista sul mare o sulle altre cime, offrono teatri d’azione di eccezionale qualità, ma riservati ai soli esperti. È bene ricordare che questa pratica sportiva nasconde molti rischi legati alle condizioni della neve e alle insidie della montagna; occorre affidarsi a una guida alpina o aver frequentato un corso specifico.

Con le ciaspole - Sempre maggiore è il numero degli escursionisti con le “ciaspole”; questo strumento che permette di camminare sul manto nevoso senza affondarvi riscuote sempre maggior successo in quanto consente di immergersi in scenari mozzafiato, tra faggete e pianori. Anche gli appassionati dello sled-dog, la corsa con le slitte trainate da mute di cani, non hanno difficoltà a praticare il loro sport preferito. Ovunque, in Abruzzo, l’amante della neve potrà soddisfare la sua passione, grazie alle numerose scuole, ai maestri di sci, le ottime guide alpine e accompagnatori di media montagna, gli uomini del CAI, le numerose e vivaci associazioni che raggruppano gli appassionati entusiasti delle novità sportive più trendy, e infine un efficiente Soccorso Alpino, capace di ogni tipo di intervento per l'assistenza al turista e allo sportivo.

Relax assicurato - Bar e ristoranti, baite e rifugi si affacciano direttamente sulle piste, dando la possibilità di rilassarsi tra una discesa e l'altra, abbronzarsi sotto il mediterraneo sole della montagna d'Abruzzo, o scaldarsi allo scoppiettante fuoco di un camino. Dopo aver sciato c’è solo l'imbarazzo della scelta per proseguire la giornata e la serata, anche per chi ama fare le ore piccole tra musica e allegria. Gran parte delle principali località sciistiche abruzzesi fa perno su deliziosi borghi e paesi di montagna, molti dei quali hanno una storia millenaria e hanno saputo trasformarsi con garbo ed armonia. I loro centri storici, ben attrezzati con ristoranti e pub, bar e locali di ritrovo, vantano spesso palazzi e castelli, musei e chiese ricche di tesori d'arte, tutti da scoprire e ammirare.

Per maggiori informazioni: www.abruzzoturismo.it

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali