FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Otto buone ragioni per un viaggio in Qatar

Nonostante permangano alcune restrizioni, lʼEmirato affacciato sul Golfo Persico si prepara ad aprire ai turisti

Qatar: splendida natura, tanta cultura e sicurezza da primato

Un intrigante mix di passato e futuro nell’Emirato affacciato sul Golfo Persico


Il Qatar è uno scrigno di tesori culturali ed esperienze autentiche, dove la modernità della sua capitale Doha, una città ispirata dal passato e proiettata al futuro, si contrappone in modo armonioso alle tradizioni del Paese. Una meta fatta di arte, cultura, natura e di tante attività che rendono speciale il soggiorno. 
 

Tra le altre cose, il  Qatar mantiene la sua posizione di Paese più sicuro al mondo, classificandosi al primo posto per il secondo anno consecutivo nel Numbeo Safety Index 2020 di Olery Guest Experience. Alcune precauzioni riguardanti il Covid prima di intraprendere un viaggio sono segnalate nel sito web dell'ambasciata del Qatar in Italia.

Un’immersione nel passato - Punto di partenza per scoprire la ricca cultura qatariota è il National Museum of Qatar. Distribuito su una superficie di 1,5 km, l’edificio è caratterizzato da un design unico con dischi intrecciati che ricordano una rosa del deserto: il concept del progetto è quello di celebrare la vita dei qatarioti e il legame del Paese con il deserto e con il mare. A poca distanza, lungo la Corniche, il lungomare di Doha, si trova un altro museo iconico il MIA-Museo di Arte Islamica realizzato dall’architetto I.M.Pei e che custodisce 14 secoli di manufatti e opere di arte islamica.

Il cuore antico di Doha  -  Per un autentico assaggio di vita locale e di architettura tradizionale, non c’è niente di meglio che un giro nelle affollate viuzze del Souq Waqif dove accanto ai tanti tesori in vendita, si trovano caffè e ristoranti dai quali semplicemente osservare la vita che scorre. Nei dintorni anche il Gold Souq, il Falcon Souq con annessa clinica dei falchi e le scuderie dei cavalli arabi. Inoltre è possibile prenotare un tour con Embrace Doha per immergersi completamente nella cultura locale e conoscere i riti e le tradizioni del Paese.
 
Il deserto incontra il mare
-  A circa 60 km da Doha, nell'angolo sud-est del Paese, si trova una delle più spettacolari meraviglie naturali del Qatar: Khor Al Adaid o "Mare interno". Riserva naturale con un proprio ecosistema riconosciuta dall'UNESCO, Khor Al Adaid è uno dei pochi luoghi al mondo dove il mare si insinua in profondità nel cuore del deserto. Inaccessibile dalla strada, questo tranquillo specchio d’acqua può essere raggiunto esclusivamente oltrepassando le alte dune a bordo di un fuoristrada.

Arte pubblica - Da non perdere una visita al Katara Cultural Village, vero e proprio punto di riferimento per l’arte e la cultura, dove è possibile passeggiare tra installazioni di arte pubblica e sculture di grandissima valenza simbolica come The Force of Nature di Lorenzo Quinn o le Gandhi’s Three Monkeys dell’indiano Subodh Gupta. A Katara si trovano anche uno spettacolare anfiteatro di marmo che ospita concerti, gallerie d’arte, una straordinaria moschea d’oro e un’ampia scelta di ristoranti gourmet.

Land Art nel deserto -  Quando la natura incontra l’arte. Lungo la costa ovest del Paese, si trova il deserto roccioso di Zekreet, un’area molto suggestiva che ospita una delle installazioni più scenografiche del Qatar: East-West/West-East, straordinario esempio di land art firmato da Richard Serra. Si tratta di 4 lastre d’acciaio alte oltre 14 metri magnificamente inserite nel panorama lunare tra le rocce scolpite dal vento. Consigliamo di andarci al tramonto quando la calda luce del sole rende il tutto ancora più emozionante.

Relax e mare -  Il Qatar è anche la meta perfetta per concedersi un break tra mare, relax e cultura. A Doha si trovano eccellenti resort e hotel con spiaggia e piscina private come il Marsa Malaz Kempinski a The Pearl o lo Sharq Village & Spa che vanta la Spa più grande di Doha, oasi urbane dove rilassarsi dopo un city tour o semplicemente per staccare la spina. Alle porte del deserto si trova invece il Sealine Beach Resort  dallo stile rilassato e incastonato su una lunga spiaggia di sabbia bianca lambita da acque cristalline, perfetto per una vacanza rilassante e al tempo stessa dinamica.

Natura da scoprire - Le mangrovie di Al Thakira, a nord della città di Al Khor, si presentano come una vasta distesa di vegetazione naturale, in netto contrasto con il paesaggio desertico circostante. Si tratta di un'area verde con il proprio ecosistema che attira numerosi uccelli stanziali e migratori tra cui fenicotteri e aironi. Il modo ideale per esplorare le mangrovie è tramite una gita in kayak organizzata da diversi tour operator e agenzie specializzate.

The Pearl-Qatar -  Altro luogo da includere nel proprio itinerario, è The Pearl-Qatar un'isola artificiale che ricorda la forma di un’ostrica e situata al largo della costa di West Bay di Doha. The Pearl è caratterizzata da porticcioli turistici in stile mediterraneo, aree residenziali, ville e alberghi, boutique e showroom di lusso di celebri brand internazionali. Il vivace lungomare che si snoda intorno alla Marina è punteggiato da caffè e ristoranti che soddisfano qualsiasi palato.

Per maggiori informazioni sul Qatar: www.visitqatar.qa

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali