FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Sirmione sul Garda, segni particolari: bellissima

Sulla sponda bresciana del lago è la meta ideale per un rilassante break invernale fra acque termali e suggestioni storiche.

Il consiglio di Catullo: un week end a Sirmione

Sulla sponda bresciana del lago è la meta ideale per un rilassante break invernale fra acque termali e suggestioni storiche.

Leggi Tutto Leggi Meno

Il lago di Garda, con il suo clima mite, le palme e gli oleandri, gli olivi e le viti, è quasi un mare incastonato fra le Alpi e la pianura padana. A Sud l’asprezza dei monti degrada nella dolcezza di uno splendido anfiteatro di colline, da cui si distacca l’incantevole penisola di Sirmione. Ed è qui che è piacevole concedersi in questo periodo un rilassante break, anticipando la primavera.
 

E dedicando un po’ di tempo al proprio benessere. Sirmione è bellissima in ogni stagione dell'anno, ma diventa veramente magica in inverno, quando è meno affollata e la si può godere appieno - con i suoi eleganti hotel, i raffinati ristoranti, le Terme, i percorsi per salutari passeggiate - passo dopo passo.  C'è chi dice che il lago in inverno sia malinconico. Il Garda è intimo e avvolgente. Provare per credere. 

Benessere dall’antichità - Sirmione, famosa fin dall’antichità per le sue acque termali, è sicuramente uno dei luoghi più suggestivi e conosciuti del Garda: nel cuore del lago, si trova su una sottile penisola, che si protende nelle acque per circa 4 chilometri. Incantevole il suo centro storico rigorosamente vietato alle automobili (uniche deroghe per chi alloggia negli hotel della zona), suggestivo dedalo di vicoli e piazzette, delimitate da antichi edifici: vi si accede attraversando il ponte levatoio della Rocca Scaligera, capolavoro di architettura militare duecentesca, costruita da Mastino I della Scala, signore di Verona, come presidio e approdo per la sua flotta. Circondato delle acque, con possenti mura di cinta, il castello ospita oggi l’interessante Lapidario romano e medievale: val la pena di arrampicarsi sul suo mastio, da cui si gode un eccezionale panorama sul lago. Proseguendo oltre, da non perdere una visita alla parrocchiale quattrocentesca di Santa Maria Maggiore e a San Pietro in Mavino dell’VIII sec, la chiesa più antica del paese, con pregevoli affreschi medievali. 

Le Grotte di Catullo - All’estremità della penisola si trovano le Grotte di Catullo, una delle più suggestive aree archeologiche italiane: fra ulivi e oleandri, spiccano i resti di un imponente complesso residenziale, costruito nella prima età imperiale, fra la fine del I sec a.C. e l’inizio del I sec.d.C.  Con i suoi 2 ettari di estensione, è l’esempio più grandioso di villa romana finora riportata alla luce nel Nord Italia. Dal Rinascimento queste strutture sono state chiamate Grotte a indicare i vani crollati, coperti dalla vegetazione, entro i quali si poteva entrare come in cavità naturali. Il riferimento a Catullo deriva dai versi del poeta latino di origine veronese, morto nel 54 a.C., che cantò Sirmione “gioiello tra tutte le isole e penisole dei mari e dei laghi”. Il complesso unisce al fascino dell’archeologia quello della natura e si specchia nel blu profondo delle acque del lago. All'interno dell'area si trova anche un piccolo ma interessante Museo archeologico, che espone reperti provenienti da Sirmione e da alcuni siti del basso Garda. 

Relax e salute alle Terme – I benefici salutari dell’acqua sulfurea salsobromoiodica di Sirmione erano conosciuti fin dal tempo dei Romani ed oggi sono alla base dei trattamenti delle Terme di Sirmione, la principale realtà termale italiana, centro d’eccellenza per il trattamento delle affezioni dermatologiche, reumatiche, vascolari e nella riabilitazione motoria, con una lunga esperienza nella prevenzione e nella cura delle patologie dell’apparato respiratorio. Compongono la galassia dello star bene delle Terme di Sirmione un centro termale superspecializzato dedicato alla salute (le Terme Virgilio), 4 alberghi con area benessere (di cui tre con reparto termale) e l’Aquaria Thermal SPA. L’Aquaria Thermal SPA è il regno del benessere, e si estende per oltre 14.000 mq fronte lago con piscine termali, idromassaggi, lettini effervescenti, docce emozionali, percorso vascolare, cabine benessere, saune, bagni di vapore, area per trattamenti benessere e aree relax polisensoriali. Stupendo da godersi anche in inverno.

Per maggiori in formazioni: www.visitbrescia.it

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali