FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vacanze in cima: sei arrampicate in giro per l’Europa

Parchi naturali, foreste, mare: scalare rocce scoscese tra paesaggi indimenticabili,

Europa: ecco sei paradisi per chi ama le arrampicate

Voglia di vacanze ad alta quota, ovviamente quando sarà possibile: in montagna, ma anche nei pressi del mare, le opzioni non mancano e spaziano dal totale relax nei rifugi e negli alberghi alpini alle scalate che regalano panorami unici e grandi emozioni.
 

Proprio per i più sportivi e coraggiosi, Virail, piattaforma per viaggiare, , ha raccolto sei destinazioni europee perfette per chi, durante la bella stagione, vuole mescolare sport e natura e cambiare punto di vista. 

Kalymnos, Grecia - Nell’isola greca di Kalymnos, a poche miglia dalla Turchia, la Grande Grotta accoglie tutti gli amanti dell’arrampicata con le sue rocce calcaree. Quest’ampia parete, divisa in tre settori che la rendono praticabile tutto il giorno grazie alle numerose zone d’ombra, è adatta anche ai meno esperti e si affaccia sul mare regalando panorami mozzafiato.

Verdon, Francia - Nell’Alta Provenza, non distante dal mare e dalla Costa Azzurra, si estende il Parco Regionale del Verdon, che vanta alcuni tra i canyon i più fondi e spettacolari d’Europa. Le sue pareti in roccia calcarea sono percorse da centinaia di vie storiche (realizzate per l’arrampicata sportiva a partire dagli anni Settanta) che regalano esperienze forse uniche nel nostro continente. 

Margalef, Catalogna - Non distante dalla città di Tarragona, in Catalogna, c’è il Parc Natural de la Serra del Montsant: un paradiso per gli amanti dell’arrampicata. I grandi strapiombi circondati da una vegetazione rada, ma  salda, regalano vie di tutti i tipi e tutte le difficoltà, prediligendo però quelle per l’arrampicata di potenza e resistenza perfette per i più esperti. 

Misja Pec, Slovenia -  Misja Pec, nell’Istria slovena, è un vero e proprio anfiteatro di roccia che chiama ogni anno centinaia e centinaia di appassionati di arrampicata. Le pareti di calcare, alte 45 metri, si prestano a diversi livelli di allenamento e si trovano a pochi passi da Trieste e dall’Italia. Le vie sono percorribili tutto l’anno, inverno compreso. 

Zillertal Ewige Jagdgründe, Austria -  La Zillertal Ewige Jagdgründe, nel cuore della valle Zillertal, una delle principali del Tirolo austriaco, è una meta un po’ insolita rispetto alle altre. Le pareti sulle quali arrampicarsi, infatti, non sono quelle di alte montagne, ma appartengono a enormi massi in granito che sembrano spuntare dal nulla dal terreno. Le altezze si riducono, ma non il valore dell’esperienza. È una destinazione perfetta per chi è alla ricerca di un basso o medio grado di difficoltà. 

Profilveggen, Norvegia -  Jøssingfjord è un fiordo sulla punta meridionale della Norvegia e su di lui si sporgono pareti che con il passare degli anni sono diventate mete predilette dagli appassionati di arrampicata sportiva. Una di queste è Profilveggen che, con i suoi 120 metri d’altezza e di granito, è una delle regine da scalare nel Nord Europa. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali