FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura: Nosy Iranja, un angolo di paradiso nell’Oceano Indiano 

Una piccola incantevole isola nella parte settentrionale del Madagascar

Oggi andiamo alla scoperta dell’Oceano Indiano, più precisamente del Madagascar.  Il Madagascar è contornato da molte isole, alcune più piccole di altre e ciascuna con una sua peculiarità. Dirigendosi verso sud si raggiunge un’isola estremamente riconoscibile per la sua conformazione, con una sottile lingua di sabbia che collega le due parti come se si tendessero la mano. Si tratta di Nosy Iranja. 

Il contrasto del mare con il candore della sabbia regala un panorama che sembra dipinto ad acquarelli. Nosy Iranja rientra tra le isole settentrionali del Madagascar.
Un’isola praticamente disabitata, contornata da una fitta vegetazione e da sabbia candida. Quando c’è l’alta marea si divide in due, Nosy Iranja Be che è la parte grande dove si trova un villaggio di pescatori di circa trecento abitanti e Nosy Iranja Keli di minore ampiezza, che ospita un fantastico Lodge, un posto ideale per rilassarsi e riposarsi. Quest’isola apparentemente disabitata è in realtà popolata da indigeni che conducono la loro vita dividendosi tra gli uomini che si occupano di pesca e le donne con i bambini fuori dalle piccole capanne in legno e foglie di banana. 

 

A seconda delle ore del giorno il sole illumina il paesaggio con colori diversi creando quella magia che si può riscontrare solo in pochi luoghi rimasti incontaminati e selvaggi come questo. 

 

Su quest’isola la notte è molto movimentata, ma non nel modo in cui si può pensare, infatti è animata da animali notturni come paguri, lemuri o tartarughe che si recano proprio sulle sue spiagge per deporre le uova. Le tartarughe marine depongono le uova e le nascondono sotto la sabbia per proteggerle da qualsiasi forma di pericolo. Assistere ad una schiusa è uno spettacolo straordinario. Sono poche le tartarughe che riescono a raggiungere il mare, ma quelle che lo fanno hanno poi una lunga vita in queste acque meravigliose. 

 

Insomma, il Madagascar cela isolotti e scorci uno più incantevoli dell’altro. Un pezzetto di mondo dove poter recuperare il rapporto con la natura ed innamorarsene perdutamente.

Nosy Iranja, la bellezza selvaggia del Madagascar

Le donnavventura ci fanno da guida tra paesaggi incantevoli, mare turchese e animali meravigliosi.  

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali