FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura esplora Lake Powell

E’ il secondo lago artificiale per estensione di tutti gli Stati Uniti d’America: le inviate lo visitano in elicottero

Lake Powell si trova a cavallo tra lo Utah e l’Arizona. Prende il nome dal generale John Wesley Powell, che visse nel diciannovesimo secolo e che portò avanti la prima spedizione alla scoperta del Grand Canyon e del fiume Colorado. Lake Powell è un lago artificiale creato dallo sbarramento del fiume Colorado mediante una diga che è stata costruita agli inizi degli anni ’60. Viene considerato il secondo lago artificiale per estensione di tutti gli Stati Uniti d’America.

Lake Powell raggiunge i 300 chilometri di lunghezza e copre una superficie di 658 metri quadrati, in alcuni punti la sua profondità raggiunge i 170 metri e se si misurasse tutta la sua costa sarebbe più estesa di quella degli Stati Uniti sulla costa pacifica.
Il modo migliore per godere a pieno di tutta la sua bellezza è farlo in tipico stile Donnavventura: in elicottero! Così si può vedere ogni gola, fiordo e scoprire come ogni ansa sia diversa l’una dall’altra. Questo lago è immenso e si può visitare anche in battello o motoscafo ed in alcune zone si può anche fare il bagno. Il contrasto che si crea tra le rocce rosse di arenaria e l’azzurro del lago è davvero incredibile.

Tra le rocce si può scorgere il Rainbow Bridge National Monument, un gigantesco arco di pietra rosa. Divenuto monumento nazionale nel 1919, domina una valle considerata sacra per i Navajo e si staglia a 85 metri di altezza. È descritto come il ponte naturale più alto al mondo ed è di importanza culturale per un significativo numero di tribù americane.

Per gli appassionati il lago Powell è anche sinonimo di pesca, infatti è ricco di diversi tipi di pesce persico, trota variegata, luccio del nord e molti altri. Ma è la sua bellezza naturale ad averlo reso uno dei luoghi più incantevoli al mondo. La sua conformazione naturale è infatti incredibile, fatta di valli, burroni remoti, archi trionfali e monoliti di arenaria rossa che si fondono con il blu cobalto delle acque.

La diga di Glen è la vera autrice di questo spettacolo: il bacino del lago iniziò a riempirsi nel 1963 e raggiunse il suo massimo volume nel 1980.
Il Tower Butte è uno dei simboli del Lake Powell, dal quale si domina tutto il lago. È una formazione rocciosa con pareti verticali da brivido che si innalza verso il cielo. A 5.000 piedi sopra il livello del mare, vanta una vista panoramica mozzafiato. Dall’alto del suo pinnacolo il paesaggio che si staglia è incredibile.
Insomma, un paesaggio surreale, un vero e proprio spettacolo della natura che più lo si osserva più lascia ammaliati e con il cuore in subbuglio.

Donnavventura esplora Lake Powell

Paesaggi fantastici e colori emozionanti sul grande bacino artificiale statunitense.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali