FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Donnavventura a Falcade: gioiello delle Dolomiti Bellunesi

Natura, relax e divertimento sulle montagne patrimonio UNESCO

Falcade, centro abitato più grande della Valle del Biois, è un gioiello delle Dolomiti Bellunesi, patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO, grazie alla loro bellezza e conformazione unica al mondo. Il paese si trova nei pressi del Passo San Pellegrino ed è circondato da alcune tra le più belle vette dolomitiche: le Pale di San Martino, la Marmolada e il Civetta.

Falcade è collocato istituzionalmente in provincia di Belluno, in Regione Veneto, ed è uno dei centri più visitati della Provincia; ha un’offerta turistica ben organizzata e valida, soprattutto tenendo conto delle modeste dimensioni del paese (meno di 2000 abitanti). 
Variegata e sempre cangiante, la stagione invernale apre le danze per tutti coloro che sono intenzionati a calarsi in maniera propositiva sulla neve, senza temere la roccia montuosa che svetta tutt’attorno. A dir poco spettacolare.

Donnavventura: sport e relax a Falcade

Falcade è un vero spettacolo naturale, ricco di panorami mozzafiato, luoghi incontaminati e tante occasioni di divertimento.

Leggi Tutto Leggi Meno

Per dilettanti o esperti sciatori, la ski Area di Falcade assicura divertimento per tutti. Le piste rispondono a ogni esigenza, dai principianti che muovono i primi passi nei campi scuola, agli sciatori più navigati. 
Otto impianti risalgono tredici piste panoramiche, come l’assolata Laresei, pista larga e mai troppo affollata, che regala una spettacolare vista sul Monte Mulaz e sulle Pale di San Martino. 

A dominare il Col Margherita è il rifugio InAlto, un locale moderno con ampie vetrate panoramiche che offre un ventaglio di proposte per chi cerca una sosta per un pranzo, un aperitivo o uno spuntino, ammirando uno dei più affascinanti panorami dell’arco alpino.

Nella rigogliosa zona del Passo San Pellegrino si trova un paesaggio da favola: la Valfredda, una splendida passeggiata tra sentieri panoramici, baie tipiche in legno e pini innevati. 


A Falcade non è insolito trovare degli husky siberiani, e con loro si può vivere un’autentica esperienza con Tully e Anselmo, guide di sleddog specializzate che organizzano corse tra le frazioni della Val Biois, tra i sentieri delle Dolomiti. 
Dopo un’approfondita spiegazione, si potrà condurre la propria muta di cani da slitta, ascoltando il silenzioso scendere della neve e il vento leggero tra gli abeti secolari. Magnifico!

 

A Canale D’Agordo vale la pena una visita la casa di Albino Luciani, Papa Giovanni Paolo I, nato proprio in questo piccolo borgo. La casa risale a fine 800 ed è situata nella zona centrale del paese. Raccoglie i cimeli di uno dei pontificati più brevi della storia (solo 33 giorni), ma anche documenti e testimonianze delle attività di vescovo e cardinale.

Lo Sci Club Val Biois, situato nella Piana di Falcade, mette a disposizione validi istruttori fondisti della Scuola Italiana Sci Nordico Falcade. 
Lo sci di fondo, è uno sport accessibile a tutti, se vissuto per la sua componente rilassante, naturalistica e salutare. È una disciplina sportiva sana e spettacolare per l’ambiente in cui generalmente si pratica, immersi nei boschi e nelle valli a stretto contatto con la natura silenziosa. 

 

A San Tomaso Agordino, non lontano da Falcade, gli amanti dell’arrampicata hanno uno spazio interamente dedicato loro: si tratta della Vertik Area Dolomiti, la più alta palestra di roccia del Bellunese, con una trentina di percorsi pensati per varie abilità; un’occasione per provare l’arrampicata sportiva indoor, uno degli highlights del territorio, e per divertirsi e sfidare i propri limiti.

 

Falcade e la Ski area San Pellegrino ospitano importanti competizioni di sci alpino nazionali e internazionali, tra cui la Coppa Europa, disputata il 19 e 20 dicembre 2020. 
Altra attività gettonata è un’escursione con le ciaspole, o ciaspe, come sono chiamate nel dialetto locale, immersi in uno scenario incantato reso ancor più magico dal candore delle nevi della Valfredda. 
Tappa obbligatoria è al Rifugio Laresei, a 2251 metri di altitudine. Piacevole esperienza è raggiungerlo di notte in motoslitta, sotto una magnifica stellata.

Falcade è un vero spettacolo naturale, ricco di panorami mozzafiato e luoghi incontaminati. È un sogno dolomitico che vale la pena visitare.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali