FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Taranto, Nadia Toffa diventa cittadina onoraria: “Sono orgogliosa di questa città”

A “Mattino Cinque” parla la conduttrice insignita dell’onorificenza per la sua collaborazione con il reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale SS. Annunziata

Per il suo impegno e la sua solidarietà verso il reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale SS. Annunziata, Nadia Toffa ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Taranto. La Iena ha iniziato a conoscere e a far conoscere la città e i suoi problemi nel 2016 e dopo tanto impegno può festeggiare, insieme ai cittadini, la realizzazione dell'ala ospedaliera dedicata ai bambini malati di tumore che prima dovevano intraprendere insieme ai genitori dei veri e propri viaggi della speranza verso il nosocomio Bari.

Per l’occasione Nadia Toffa è stata raggiunta da “Mattino Cinque”: “Sono orgogliosa di essere diventata tarantina, è una città bellissima, che è stata martoriata, ci sono quartieri dove si respirano polveri e i bambini non possono giocare all’aperto. Però so già che saprà rialzarsi perché i tarantini sono fortissimi”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali