FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Shannen Doherty, la Brenda di "Beverly Hills 90210": "Sogno un figlio, ma ci sarò tra dieci anni?"

In unʼintervista, lʼattrice rivela le sue paure dopo aver combattuto contro un cancro al seno

Shannen Doherty, la Brenda di "Beverly Hills 90210": "Sogno un figlio, ma ci sarò tra dieci anni?"

Shannen Doherty ha raccontato al magazine Health la sua lunga lotta al cancro al seno. Le cure hanno portato alla menopausa precoce e l'attrice nota per il ruolo di Brenda in "Beverly Hills 90120" e di Prue in "Streghe" non ha più la possibilità di rimanere incinta. Oggi 47enne, sogna di avere un figlio dal marito Kurt Iswarienko: "Stiamo pensando all’adozione, ma non voglio che mio figlio seppellisca la madre".

Per l'attrice americana il peggio sembra essere passato e il tumore è in remissione. Al magazine ha spiegato la sua situazione: "Io non posso rimanere incinta perché dovrei uscire dalla menopausa. Per fare questo dovrei prendere gli estrogeni, ma preferisco non prendere pillole di ormoni, non posso rischiare di avere alti livelli di ormoni nel corpo. Alti livelli di estrogeni infatti aumentano il rischio che il cancro possa tornare"

Shannen Doherty è sposata con il fotografo Kurt Iswarienko dal 2011: "Con mio marito stiamo parlando di altre opzioni, come una donatrice di ovulo, o l'adozione. Ma io ho una grande paura. Quanto durerò? Cinque anni? Dieci? Non vorrei di certo che un figlio di dieci anni dovesse seppellire la madre. Ho sempre voluto dei bambini. Ma forse il mio destino è quello di essere madre in un modo diverso", ha aggiunto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali