FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Serena Enardu convinta dei suoi sentimenti per Pago: "Prima avevo paura, ma oggi lo sposerei"

Dopo lʼaddio al "Gf Vip", lʼex tronista ospite a "Verissimo" sabato 22 febbraio

Serena Enardu parla per la prima volta a "Verissimo", dopo l’eliminazione dalla casa dal "Grande Fratello Vip". Intervistata da Silvia Toffanin nella puntata di sabato 22 febbraio, rivela: "Molte volte con Pago abbiamo parlato di matrimonio, ma avevo sempre paura perché lo vedevo solo come la firma di un contratto. Oggi, però, metterei subito quella firma per poter essere sicura che sia mio".

Al talk di Canale 5 Serena chiarisce: "Il mio ingresso al Gf Vip è stato un po’ frainteso. C’è un pregiudizio da parte del pubblico che pensa che in quella situazione ci si vada solo per visibilità. Io ci sono andata solo per Pago". Poi a SIlvia Toffanin spiega: "All’inizio il pubblico aveva deciso di lasciarmi fuori dalla Casa ed io ero d’accordo. Poi, però l’ho visto sofferente e a quel punto ho deciso di entrare. Avevo paura che potesse autoconvincersi di non volermi più e iniziavo anche a provare un po’ di gelosia verso le altre concorrenti”.

 

Alla domanda sulla voglia di avere un figlio con Pago,  l'ex tronista, già mamma di un ragazzo adolescente avuto da una passata relazione, confida: "Il padre di mio figlio mi ha lasciata al primo mese di gravidanza, così il pensiero di avere un altro figlio mi spaventava a morte. Pago lo avrebbe voluto, come lo avrei voluto anch’io, però poi le esperienze ti mettono nelle condizioni di non vivere più veramente ciò che vuoi ma ciò che ti conviene”.

 

Infine, riguardo all’esperienza vissuta a “Temptation Island”, Serena confida: “Dopo 'Temptation Island' Pago ha sofferto moltissimo e gli ho chiesto scusa. Non voglio sapere se sia stato con altre persone. Io non l’ho mai tradito e sono sicura neanche lui me, ci metterei la mano sul fuoco”.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali