FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Sbavi per ogni ragazzo", le accuse di Sonny Di Meo contro Sara Amira

Durante lʼultima puntata del trono classico di "Uomini e Donne" il corteggiatore ha reagito così alla decisione della tronista di non portarlo in esterna

"Ho notato che lei si scioglie davanti a chiunque". E' l'accusa di Sonny Di Meo nei confronti della sua tronista Sara Amira, durante l'ultima puntata del trono classico di "Uomini e Donne". "Alla prima esterna - continua il corteggiatore - sbava davanti a un fisico che si spoglia". 

 

Accuse queste che non sono passate inosservate neppure alla padrona di casa, Maria De Filippi, che ha esortato la tronista a rispondere. "Sara forse non hai capito cosa ti ha detto perché non sei una ragazza maliziosa - ha continuato la conduttrice - ma per lui sei superficiale". A quel punto, allora, la tronista ha replicato: "Io sto qua per trovare un fidanzato e devo scegliere una persona che mi piace - ha spiegata Sara che poi ha concluso - se qualcuno cerca il contatto fisico, io ricambio". 

 

Dietro l'accusa di Sonny, forse, si nasconde il rammarico per non essere stato scelto per l'esterna. Ma per la tronista la scenata di gelosia non sarebbe realmente sincera

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali