FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

“Quarto Grado”, la mamma di Nadia Toffa: “Lei voleva aiutare tutti quelli che avevano bisogno. Era coraggiosissima”

La signora Margherita e don Patriciello ricordano con orgoglio e commozione la guerriera che si è sempre battuta per aiutare i bambini malati della Terra dei fuochi

 

“Lei non ha mai avuto paura. Era forte dentro”: è così che la mamma di Nadia Toffa ricorda a “Quarto Grado” la vita di sua figlia scandita da battaglie, sorrisi e tanti amici. La signora Margherita vuole continuare a mantenere vivo il ricordo di Nadia e così ha deciso che tutti i ricavati del libro della Iena “Non fate i bravi” sarà donato alla ricerca per aiutare le persone malate della Terra dei fuochi. E a chi le chiede se quella che sta portando avanti è una eredità troppo pesante, risponde senza un attimo di esitazione: “Io mi alzo tutte le mattine ed è lei che mi dice cosa devo fare”. A combattere in questi luoghi a fianco di Nadia Toffa c’era anche don Patriciello che ha celebrato il funerale della Iena. “E’ venuta qua come una giornalista come tante, ma non lo era. E me ne accorgevo quando si andava a casa degli ammalati” ricorda con affetto il sacerdote.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali