FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Patrick Dempsey spegne 55 candeline: auguri al sexy Dottor Stranamore

Lʼattore è conosciuto e amato soprattutto per il suo personaggio, Derek Shepherd, in “Grey's Anatomy" la serie tv in cui ha recitato dal 2005 al 2015

E' considerato uno tra gli attori più sexy di Hollywood e oggi Patrick Dempsey, meglio noto come il Dottor Stranamore, ovvero Derek Sheperd di "Grey's Anatomy", compie 55 anni. L'attore è approdato alla serie tv cult, che lo ha reso celebre in tutto il mondo, nel 2005 accanto a Ellen Pompeo. L'addio al medical drama nel 2015, dopo undici stagioni...

Patrick Dempsey spegne 55 candeline, auguri al Dottor Stranamore

 

Tra le colonne portanti di "Grey's Anatomy" Dempsey si è guadagnato, grazie alla serie tv, anche una nomination per la miglior performance come attore maschile ai Golden Globes del 2007. Oltre ad una schiera di donne innamorate e adoranti e contratti da 5 milioni di dollari all'anno. 


Non è bastato. Nel corso del ventunesimo episodio dell’undicesima edizione Derek muore in un incidente. Perchè? I rumors parlarono allora di un flirt che l'attore aveva avuto con una addetta alla produzione e di cui la moglie era venuta al corrente tramite Ellen Pompeo, che le era amica. I rapporti tra i due attori si rovinarono e il clima si fece "tossico" al punto che la stessa regista Shonda Rhimes, prese la decisione di allontanare Dempsey. 

 

 

La versione dell'attore è totalmente diversa: "Era tempo, per me, di andare avanti con altre avventure. Avevo davvero voglia di dedicarmi a nuovi interessi, ha spiegato lui stesso in più occasioni aggiungendo di non essere più soddisfatto della storyline del suo personaggio nel medical drama e di avere voglia di intraprendere nuove esperienze artistiche. 

 

 

Che non sono mancate. L'anno dopo l'addio a "Greys" Dempsey è nel terzo capitolo di “Bridget Jones’s Baby”, la single che (forse) nessuna vorrebbe essere. 
Nel 2018 ha preso parte ad un’altra serie tv di successo, "La verità sul caso Harry Quebert", tratta dal libro dell’autore svizzero Joël Dicker. E l'anno dopo nelle serie tv “I diavoli”, dall’omonimo romanzo bestseller di Guido Maria Brera, sul set con Alessandro Borghi.

"Gray's Anatomy" non è però un capitolo completamente chiuso per lui. I suoi fan e le sue ammiratrice (oltre 5 milioni di follower su Instagram, ndr) lo hanno potuto rivedere infatti, nel sogno di Meredith che giace malata di Covid in un letto, in alcune puntate della diciassettesima stagione della serie. 

 

 

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali