FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Paola Caruso vede la sua presunta madre biologica: "Voglio fare il test del Dna"

La showgirl, in dolce attesa, riceve un video molto emozionante

Paola Caruso vede la sua presunta madre biologica: "Voglio fare il test del Dna"

Una dolce attesa piena di emozioni per Paola Caruso. Dopo la rottura turbolenta con il padre del bambino, infatti, la showgirl ha visto per la prima volta in video la donna che dice di essere la sua madre biologica. Paola è stata cresciuta da genitori adottivi, che lei considera la sua mamma e il suo papà, ma adesso potrebbe conoscere la sua vera madre. "I suoi occhi sono sinceri, voglio fare il test del dna" ha dichiarato la Caruso.

Barbara d'Urso le ha rivelato di essere stata contatta dalla sua presunta mamma biologica e dai suoi due fratelli. La donna le ha anche inviato un video, facendole sapere di essere pronta ad incontrarla e a fare il test del dna.

Dopo aver visto il filmato, Paola è decisa ad andare fino in fondo per fare chiarezza: "I suoi occhi sono sinceri, voglio fare anch'io il test del dna. Adesso che l'ho vista non posso restare con questo dubbio. Se sono io ho trovato mia madre e se non sono io, comunque questa donna ha una bambina da qualche parte. Magari grazie a me riuscirà a trovarla".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali