FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Neymar è un monaco brasiliano ne "La Casa di Carta"

In una nuova versione della terza stagione messa online da Netflix appare anche il calciatore, protagonista di un cameo che era stato originariamente tagliato

"Ho potuto realizzare il mio sogno e far parte della mia serie preferita. E ora posso condividere Joao con tutti voi! Grazie La Casa di carta", ha scritto la stella del calcio Neymar sui social postando un video in cui indossa la divisa d'ordinanza della banda del Professore con maschera di Dalì e tuta rossa. Netflix ha messo online una nuova versione della terza stagione: in un cameo inedito il calciatore appare nei panni di un monaco brasiliano di nome Joao, ruolo precedentemente tagliato.

"Non mi piacciono né il calcio né le feste", dice il monaco in una conversazione sul Brasile con Berlino, "ai Mondiali, prego sempre per la nostra Selezione". Il personaggio appare negli episodi 6 e 8.

Netflix ha spiegato che le scene in questione erano state registrate per apparire nella versione iniziale. Ma la piattaforma di streaming aveva interrotto il coinvolgimento del giocatore al momento in cui erano state rese pubbliche le accuse di stupro contro di lui. Dopo che la denuncia è stata respinta da un giudice di San Paolo, è stato deciso di ripristinare il piccolo ruolo nella serie del brasiliano a posteriori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali