FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mediaset regala due mesi di Infinity alle famiglie del personale sanitario del "Gruppo San Donato"

Per medici, infermieri e operatori completamente gratuito il servizio di film in streaming on demand

In giorni di emergenza sanitaria in cui viene chiesto agli italiani di restare tassativamente a casa, il Gruppo Mediaset ha deciso di regalare due mesi di cinema alle famiglie di medici, infermieri e operatori dell’azienda ospedaliera Gruppo San Donato, attiva con 44 strutture sanitarie a Milano, Monza, Como, Bergamo, Brescia, Pavia, Bologna. Mediaset ha così deciso di mettere a disposizione il catalogo di Infinity, la piattaforma video streaming on demand fondata dal Gruppo, che oltre ai grandi titoli in prima visione e in 4K comprende migliaia di film, cartoni e serie.

Il personale del Gruppo San Donato e i loro nuclei familiari saranno dotati di un codice che permetterà di accedere al servizio senza bisogno di inserire gli estremi della carta di credito.

 

“Un modo, quello di Mediaset, per mostrare riconoscenza e sostenere il prezioso lavoro che quotidianamente portano avanti le persone del Gruppo San Donato con il sostegno delle proprie famiglie”, conclude la società.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali