FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Marmolada, Mauro Corona a "Zona Bianca": "Inutile proibire" | Poi abbandona lo studio

L'alpinista perde la pazienza: "Andate in malora gentucola" 


"

Sabato scorso c'era il doppio della gente sulla Marmolada, non si può fare retorica di bassa lega

".

Mauro Corona

perde la pazienza a "

Zona Bianca

" mentre parla della tragedia della Marmolada dove, domenica pomeriggio, è crollato un seracco di ghiaccio facendo una strage fra i turisti che stavano salendo sulla cima della vetta più alta delle Dolomiti. L'alpinista dopo aver spiegato il suo punto di vista sulla questione discute in studio con una delle opinioniste e, preso dal nervosismo, lascia improvvisamente il collegamento: "

Andate in malora gentucola

", dichiara. 



Secondo lo scrittore la causa della tragedia sarebbe da attribuire solo all'essere umano che per anni "non si è curato dell'ambiente e dell'emergenza climatica". "

La soluzione non è proibire, io voglio essere libero di andare in montagna e rischiare di morire

. Questa politica fasulla quando non sa più cosa fare, proibisce", conclude.  


 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali