FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Ma cosa ti aspettavi?", Maria De Filippi rimprovera Riccardo 

La conduttrice prova a far ragione il cavaliere dopo una discussione con Roberta

Riccardo e Roberta hanno ripreso a sentirsi, ma le cose non sembrano procedere per il verso giusto. La loro frequentazione sembra essere già al capolinea e tra i due si intromette anche Maria De Filippi al fine di far ragionare il cavaliere. "Riccardo, ma cosa ti spettavi?", interviene la conduttrice di "Uomini e Donne" dopo che il cavaliere si mostra contrariato nei confronti di Roberta che non lo avrebbe difeso dagli attacchi ricevuti in studio. 

 

"Riccardo sei geloso?", continua De Filippi. "No, mi aspettavo solo che Roberta spendesse qualche parola per difendermi", replica il cavaliere, ma la conduttrice non ci sta: "Le hai appena detto che non vuoi più uscire con lei". 

Riccardo e Roberta hanno avuto una relazione durata tre mesi due anni fa. Il cavaliere poi è uscito dal programma insieme a Ida, ma la loro storia è finita. Ritornato a "Uomini e Donne", Riccardo ha ripreso a sentire la sua vecchia fiamma anche se le cose sembrano cambiate e i due non riescono a proseguire la frequentazione con serenità. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali