FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Love MI", in 20mila in piazza Duomo per la festa benefica di Fedez e J-Ax

Grande successo per l'evento organizzato a Milano per raccogliere fondi a favore dei bambini affetti da neuropatologie e trasmesso in diretta su Mediaset Infinity e Italia 1. Oltre 7 ore di musica con boom di ascolti


Festa di musica in piazza Duomo a Milano per "Love MI"

E' stata una grande festa come doveva essere.

Non solo per celebrare la ritrovata amicizia tra

Fedez

e J-

Ax

ma anche per raccogliere fondi per

Tog- Together To Go

, Onlus diventata centro di eccellenza nella riabilitazione dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse. In piazza del Duomo a Milano "

Love MI

" ha chiamato a raccolta 20mila persone, e molte sono rimaste fuori dalla piazza sperando di riuscire a entrare. Quasi 7 ore di musica, dal tardo pomeriggio a notte inoltrata, con protagonisti molti dei beniamini dei più giovani, da

Ghali

a

Lazza

, da

MYSS Keta

a

Dargen D'Amico

passando per

Rosa Chemical

,

Ariete

,

Tananai

e tanti altri.

 


 



 


Una festa che ha visto partecipare soprattutto giovanissimi i quali, però, hanno esultato per la presenza della sempreverde Orietta Berti. Condotta da

Elenoire Casalegno

e Aurora Ramazzotti, la giornata ha visto darsi il cambio sul palco una ventina di artisti, tra rapper, trapper e cantautori di nuova generazione. Sul palco, tra gli altri,

Ariete

, ventenne cantautrice romana dalla vena piacevolmente malinconica ma che, con piglio, ha scaldato una piazza già rovente di suo. Poi

MYSS Keta

, ovvero "l'angelo dall'occhiale da sera e dal volto velato", rapper icona pop e che strizza l'occhio al mondo della moda. Nitro ha invece ha mostrato una maglietta con la scritta "Keep Abortion Safe and Legal".

Dargen D'Amico

si è rivelato tra i rappresentanti più eclettici e poetici della scena cantautorale italiana;

Ghali

ha sfoggiato il suo repertorio di pezzi che mescolano arabo, francese, italiano e inglese. A fare da anfitrione a Fedez e J-Ax Tananai, giovane cantautore, che ha conquistato il grande pubblico grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo 2022 con "Sesso occasionale".


 


Infine i riappacificati Fedez e J-Ax. Il primo spesso in prima linea, con la moglie

Chiara Ferragni,

nel campo della solidarietà e che ha scelto fortemente Milano per la sua prima esibizione dopo la malattia e la guarigione. Nel capoluogo lombardo ha ricevuto l'

Ambrogino d'Oro 2020

per l'impegno dimostrato durante la prima ondata di pandemia di Coronavirus in Italia ed è stato promotore di

Scena Unita

, il fondo a sostegno dei lavoratori dello spettacolo in difficoltà per l'emergenza sanitaria. J-Ax ha una carriera trentennale (nel 2018 ha festeggiato i suoi 25 anni di carriera con dieci concerti al Fabrique a Milano e altrettanto live nei più importanti festival musicali), televisione e podcast. In piazza Duomo hanno fatto da 'chioccia' a coloro che stanno emergendo, per una buona causa.


 



 


FEDEZ: "E' SUCCESSO QUALCOSA DI MAGICO

"Grazie al supporto dei medici, la voglia di spaccare il culo e l'amore della mia famiglia ieri sera è avvenuto qualcosa di magico". Così Fedez, sui social, commenta il giorno dopo la serata milanese. "Ho sognato tutto questo per mesi, ho iniziato a organizzare questo concerto a febbraio poi la diagnosi inaspettata del tumore. I dottori sono stati chiari, le possibilità che io riuscissi a riprendermi fisicamente dopo l'intervento e affrontare un concerto di un'ora erano molto basse", scrive il rapper. "A quel punto dovevo fare una scelta, mollare tutto o credere che questo mio sogno potesse essere la motivazione per la mia riabilitazione", aggiunge. "Grazie Milano, vi voglio un mondo di bene", conclude Fedez.


 


BOOM DI ASCOLTI IN TV

 L’evento musicale, in diretta dalle 19 da piazza Duomo a Milano, ha registrato 1.440.000 spettatori totali con il 14.77% di share attiva (10% di share individui). Dalle 21:40 alle 24:12, Italia 1 è stata prima rete del panorama televisivo italiano. Grande successo anche tra i giovanissimi: 37.4% di share sul target 15-24 anni. Inoltre, il concerto presentato da Elenoire Casalegno e Aurora Ramazzotti ha toccato picchi del 61% di share sui giovani 15-24enni (25.9% di share attiva) e 1.719.000 telespettatori. Ottimo risultato anche sui social: su Twitter, l’hashtag #LoveMi ha raggiunto il primo posto degli argomenti più discussi in Italia.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali