FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I segreti de "La Casa di Carta" in un documentario: il dietro le quinte della serie-fenomeno

Sarà in streaming su Netflix insieme agli episodi della quarta stagione

 la casa di carta

Nairobi si è salvata? Quale ruolo ha la fidanzata di Berlino, Tatiana? Diverse sono le risposte che si attendono dalla quarta stagione de "La Casa di Carta", in arrivo su Netflix dal 3 aprile. La piattaforma streaming farà felici i fan della banda del Professore lanciando in concomitanza con i nuovi episodi anche un documentario che racconterà i segreti e i fatti dietro le quinte del drama spagnolo, per approfondire la natura di questo sorprendente fenomeno internazionale.

LEGGI ANCHE > La "Casa di Carta" torna il 3 aprile con la quarta stagione

 

La serie ideata da Alex Pina aveva esordito in sordina sull'emittente spagnola generalista Antena3, ma dopo essere sbarcata sulla piattaforma streaming il successo ha scatenato una mania collettiva lanciando alle stelle la popolarità di attori come Alvaro Morte e Ursula Cabrero.

 

Dopo le puntate della terza stagione, in onda la scorsa estate, è salita la febbre per quelle nuove. Mesi fa, a riprese ancora in corso, Itziar Ituño, l’ispettrice Raquel Murillo e ora Lisbona, aveva fornito qualche anticipazione: "Le cose nella prossima stagione non andranno bene". E aveva aggiunto, sibillina: "Ci saranno molti momenti drammatici all'interno della banda. I protagonisti avranno un grande nemico dentro la banca e non sarà facile".



TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali