FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Grande Fratello Vip", Zequila contro Patrick dopo le nomination: "E' un falso"

Parole al vetriolo dellʼattore dopo la 18esima puntata del reality

Il meccanismo delle nomination della 18sima puntata del "Grande Fratello Vip" ha messo alla prova i nervi dei concorrenti. Mentre i "vipponi" cercano di lasciarsi alle spalle una diretta alquanto ricca di avvenimenti, Antonio Zequila non riesce ancora a digerire il voto ricevuto da Patrick e Paolo. La loro scelta lo rende molto irrequieto e desideroso di esprimere la sua opinione: “Patrick comunque, è un falso, lui quando ha visto che non sono andato in finale, si è galvanizzato ed essendo un giocatore mi ha sfidato ad andare in nomination con lui. Lui è un falso. È un gran giocatore”.

LEGGI ANCHE > "Grande Fratello Vip": Fernanda e Sara eliminate, Aristide in finale

 

“Comunque faccio delle osservazioni”, esordisce l’attore, “potevate lasciarmi tranquillo questa settimana, anche se poi la prossima sarei uscito lo stesso ma almeno mi sarei vissuto tranquillamente questi giorni”, dice maniera pacata. Ma il suo tono cambia bruscamente quando si ritrova a parlare dell’ex gieffino.

 

 

Allora tocca a Paolo cercare di buttare acqua sul fuoco: “È il gioco Antonio, è il gioco. E se Patrick avesse avuto davvero una strategia, avremmo portato al televoto una persona meno forte di te”. Antonio si dice dispiaciuto perché Paolo non si è opposto alla sua nomination e allora il figlio di Ciavarro si giustifica: “Anche tu avresti potuto salvarmi invece hai salvato Licia”. Ma Antonio lo incalza: “In realtà un conto è salvare una persona, diverso invece è nominarla”.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali