FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Giorgio Panariello in lacrime per i genitori: "Non li ho mai conosciuti"

Lʼattore toscano è stato protagonista di un momento di commozione parlando dei suo passato


Momento di commozione per Giorgio Panariello. Il comico toscano, ospite di Mara Venier a "Domenica In", non ha trattenuto le lacrime parlando dei genitori: il padre non lo ha mai conosciuto mentre la madre la vedeva solo in particolari occasioni. E non ha nascosto la speranza che il padre potesse farsi vivo. "Nella mia carriera sono spuntati parenti come funghi - ha detto -, ma lui no. Evidentemente non sa che sono io. Succede".

Non è la prima volta che Panariello si trova a raccontare della sua infanzia complicata. Cresciuto da nonni meravigliosi ma pur sempre con il dolore per due genitori che invece nella sua vita sono entrati molto poco. "Mia madre probabilmente era una donna probabilmente senza grande profondità e intelligenza - ha spiegato -. Fui dato ai miei nonni quando avevo un anno e loro hanno sopperito e messo i tasselli dove mancavano". 

 

La figura del padre è invece rimasta sempre una mancanza che Panariello ha cercato di colmare in qualche modo. Anche con un monologo in cui si rivolgeva al padre mai conosciuto. "L'ho scritto perché si cresce, e certe sovrastrutture che ti fai nel tempo preferisci toglierle - ha spiegato - e pensi che sia meglio dire la verità".

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali