FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ecco il primo trailer di "Clarice", serie-sequel de "Il silenzio degli innocenti"

Protagonista, nel ruolo che fu di Jodie Foster, lʼattrice australiana Rebecca Breeds

A trent'anni di distanza "Il silenzio degli innocenti" è pronto a spaventare una nuova generazione di spettatori. E' infatti uscito il primo trailer di "Clarice", serie-sequel del celebre film del 1991 in onda dall'11 febbraio su Cbs All Access. A vestire i panni dell'agente dell’Fbi Clarice Starling (interpretato sul grande schermo da Jodie Foster) sarà l'attrice australiana Rebecca Breeds.

 

Le prime immagini di "Clarice", serie-sequel de "Il silenzio degli innocenti"

 

"Clarice" è ambientato un anno dopo le vicende de "Il silenzio degli innocenti" e ruota intorno al nuovo caso dell'agente Starling. Dopo l'incontro con Hannibal Lecter la ragazza è diventata un punto di riferimento per l'Fbi e tocca quindi a a lei dare la caccia a un misterioso serial killer. L'assassino la trascina nella nativa West Virginia, dove è costretta ad affrontare alcuni vecchi fantasmi della sua infanzia. 

 

 

Grande assente nella serie prodotta da Alex Kurtzman e Jenny Lumet è Hannibal Lecter. L'antagonista di Clarice non viene infatti mai nominato in maniera esplicita, per problemi di diritti legati al personaggio creato nel 1988 dallo scrittore Thomas Harris. "E' stata quasi una liberazione perché non avevamo interesse a scrivere di Hannibal. Questo non perché non amiamo il film ma perché è già stato trattato in maniera eccellente da altri. Non ci sembrava materiale nuovo per noi", ha affermato Kurtzman a 'Entertainment Weekly'.

 

La sfida per i produttori è stata soprattutto quella di immaginare un seguito del cult, venendo incontro ai gusti degli spettatori moderni senza stravolgerne però lo spirito: "Ci siamo domandati quale fosse l'essenza del film e come reinterpretarla dopo 30 anni dopo, per il pubblico di oggi".

 

Ti potrebbe interessare:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali