FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

“Domenica Live", Nicolò Zenga: “Papà non c’è mai stato"

Il figlio di Walter parla del rapporto con l'ex calciatore

"Non posso dire che lui ci sia stato, c’è stata mamma e il suo secondo marito che è stata la nostra figura paterna". Così Nicolò Zenga a "Domenica Live" parla del rapporto con il padre, l'ex calciatore e allenatore, Walter Zenga. Nicolò interviene nel salotto di Barbara d'Urso dopo le dichiarazioni del fratello Andrea, attuale concorrente del "GF Vip". Entrambi i figli di Zenga, nati dal matrimonio dell'allenatore con la conduttrice tv, Roberta Termali, rimproverano al padre di non essere stato presente dopo la separazione con la madre. "Lui non c'è mai stato - dichiara Nicolò che aggiunge - non parlo solo di presenza fisica". 

"Mi rendo conto che noi ci siamo trasferiti, ma ci sono modi per fare il padre anche a distanza e per far sentire che ci sei nella vita formativa di un figlio". Nicolò non prova rancore nei confronti del padre, dice di essersi rassegnato alla sua assenza, come il fratello Andrea, ma non esclude un riavvicinamento. "Non chiudo mai la porta a nessuno", ha ammesso il 30enne. 

 

Dopo la separazione con Roberta, Walter si è sposato ancora una volta e dal terzo matrimonio ha avuto altri due figli. "Penso che quando siamo nati - ha considerato Nicolò - papà era nel peno della carriera e non aveva quell’istinto paterno che adesso ha con gli altri due figli con cui fa il padre". Nicolò, che ribadisce di non provare rabbia nei confronti del padre, fa sapere infine di non sentire Walter da tempo e che da un anno il padre avrebbe bloccato sia lui che il fratello su Instagram. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali