FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Can Yaman cambia casa: "Stanco dello stalkeraggio che subisco e delle aggressioni alle donne che mi accompagnano..."

L'attore turco sbotta sui social dopo i rumor sul suo trasferimento

Can Yaman, guarda gli scatti dell'attore turco

Can Yaman mette fine ai rumor circolati nelle ultime settimane su un suo prossimo trasferimento in un altro Paese.

E si sfoga sui social. In una storia su Instagram l'attore turco spiega cosa è in procinto di fare e perchè: "Cambierò sicuramente la casa a Roma. Non perché vado via, perché la gente ha superato ogni limite qua. Non ce la faccio più con stalkeraggio che subisco oppure l’aggressione che deve subire ogni femmina che si associa con me se non è quella che “accettate” voi .. Ripeto: vi voglio bene, ma voglio bene anche a me stesso… Rilassiamoci, vi auguro tanto amore".

 



 


Nessuna intenzione quindi di abbandonare l'Italia, ma un cambio di appartamento motivato anche e soprattutto dall'insofferenza verso stalker e fan che si appostano davanti alla sua abitazione, nota ormai a tutti, minando la sua vita privata e "disturbando" anche la vita di chi gli sta accanto: "Vorrei dire a colore che mi vogliono davvero bene... non vado via all'Italia", continua nella storia. 


 


Instagram


 


L'attore turco infatti sta vivendo un momento molto importante in Italia. Da poco ha terminato le riprese della fiction

"Viola come il mare" (che andrà in onda su Canale 5), ma per lui c'è stato anche il lancio di un profumo "Mania" e della sua autobiografia. 


"Vi voglio bene uguale spero possiamo trovare la pace tutti quanti perché io ne ho bisogno tanto. Ho cercato di essere sempre riservato, ma allo stesso tempo unito a voi. Ho cercato di trovare questo equilibrio eccezionale...". Che Yaman spera di mantenere a lungo.  


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali