FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Aenne Burda - La donna del miracolo economico" sbarca su Canale 5

In prima tv il primo luglio la mini-serie tedesca sulla fondatrice del magazine di moda Burda


AENNE BURDA - LA DONNA DEL MIRACOLO ECONOMICO

Mercoledì primo luglio, in prima serata su Canale 5, in onda la miniserie inedita "Aenne Burda - La donna del Miracolo Economico". La fiction racconta i retroscena di uno dei simboli del boom economico. Una donna forte nel lavoro e nella vita privata, che grazie alle sue riviste di moda e ai cartamodelli è diventata un faro per moltissime donne tedesche.

Il matrimonio in crisi - La serie prende il via nel 1949, quando Aenne scopre con grandissimo dolore che il marito Franz, padre dei loro tre figli e ricco professionista, ha una seconda vita con l’ex segretaria, dalla quale ha avuto una bambina. Aenne, complice la bigotta Germania del Dopoguerra, decide di restare con l’uomo, ma al contempo di concretizzare un vecchio progetto: ideare una rivista di moda con cartamodelli, con i quali tutte le donne potranno realizzare bellissimi abiti a casa propria.

 

Il successo mondiale - Non senza difficoltà, grazie a un gruppo di lavoro valido e coeso, Aenne riesce a dare vita al suo sogno. Un’attività che la porta in giro per il mondo e che, nel corso di una delle sue rare vacanze in Sicilia, le fa incontrare un uomo del quale si innamora perdutamente. Il marito, che nel frattempo ha lasciato l’amante, va però a riprendersi Aenne per portarla a casa: da quel momento, un leale patto di quieto vivere tra i due, suggella la coppia ritrovata.

 

Aenne Burda rivive in una mini-serie in onda su Canale 5  

La vera storia di Aenne - Figlia di un macchinista, Aenne lascia la scuola a 17 anni per fare la cassiera. Nel 1930 incontra lo stampatore e editore Franz, figlio del fondatore della tipografia Burda e la coppia si sposa l'anno successivo. I due insieme espandono l'azienda di famiglia con le riviste femminili e, nel 1949, Aenne fonda una sua casa editrice.

 

Lo stesso anno inizia a pubblicare "Favorit", poi ribattezzata "Burda Moden", che diventerà popolare dopo il 1952, quando inizia a includere cartamodelli per crearsi vestiti in casa. Nel 1987, "Burda Moden" diventa la prima rivista occidentale pubblicata in Unione Sovietica. Oggi Burda viene pubblicato in 90 paesi, in ben 16 lingue diverse.

 

Ti potrebbe interessare:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali