FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torna il leggendario "Perry Mason" con il volto di Matthew Rhys nella serie prequel

La nuova versione del personaggio nato dalla penna di Erle Stanley Gardner arriverà su Hbo il 21 giugno

A oltre mezzo secolo dal debutto sul piccolo schermo, Perry Mason torna in tv con il volto dell'attore gallese Matthew Rhys sulle orme di Raymond Burr nei panni del leggendario "avvocato del diavolo" che difende clienti accusati di omicidio, scagionandoli dopo aver provato la colpevolezza di qualcun altro. Il 21 giugno su Hbo andrà in onda il primo di otto episodi in cui il premio Emmy (per la spia dell'Urss in "The Americans") interpreta la parte del leggendario legale al centro dei gialli di Earl Stanley Gardner. Il nuovo Perry Mason è un prequel ambientato nel 1931, due anni prima del debutto del primo romanzo. 

LEGGI ANCHE > Robert Downey Jr. riporta in tv Perry Mason

 

Inizialmente il ruolo del protagonista era stato pensato per Robert Downey Jr. che poi invece ha avuto il ruolo di produttore esecutivo. Nella nuova versione del personaggio di Hbo, Perry non è avvocato ma uno squallido investigatore privato che scatta foto di amati sorpresi in flagrante adulterio quando non presta i suoi servizi a un legale (John Lithgow), il cui studio sta colando a picco ma a cui capita l'occasione del decennio: un'indagine di alto profilo sul rapimento di un bambino parallela a quella aperta dalla polizia di L.A

 

"Mentre il resto del Paese soffre per la Grande Depressione, Los Angeles è in pieno boom: petrolio, Olimpiadi, film sonori, fervore evangelico. E il rapimento di un bambino che va nel modo molto, molto sbagliato", ha annunciato Hbo presentando il primo trailer, pubblicato sui social da Robert Downey Jr, Nelle immagini scopriamo un Matthew/Perry con barba diqualche giorno e giacca di pelle, che assomiglia più a Indiana Jones che al leggendario avvocato difensore della fiction americana. Il protagonsita, su note jazz, dichiara: "Tutti stanno progettando qualcosa. Nascondendo qualcosa. Tutti hanno un punto di vista diverso e tutti sono colpevoli".

 

 

Prendendo le distanze dai romanzi e dalla serie originale (nove stagioni sulla Cbs a partire dal 1957), la nuova versione segue un unico caso criminale. Il Perry Mason immaginato da Gardner (lui stesso un brillante penalista) era un personaggio tutto di un pezzo, con un fisico da atleta più che da scrivania e la cui moralità era al di sopra di ogni sospetto. Rhys porta sul piccolo schermo un uomo turbato da mille emozioni, che beve come una spugna, ossessionato dalle esperienze di guerra in Francia durante il primo conflitto mondiale, ferito da un matrimonio fallito e da una carriera senza futuro.

 

La figura di Perry Mason, oltre che dai gialli pubblicati in Italia da Mondadori e dalle serie tv, è nota al grande pubblico soprattutto per i film targati Warner Bros. degli anni Trenta.



TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali