FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Addio tra Manuel e Lulù, parla il padre di Bortuzzo: "Non è stata colpa mia"

In più occasioni la principessa ha accusato la famiglia dell'ex fidanzato di essere sempre stata ostile nei suoi confronti

Manuel Bortuzzo
ENDEMOL SHINE

A pochi giorni dalla fine della storia d'amore tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassié, il papà del nuotatore dà la propria versione dei fatti.

A tirare in mezzo

Franco Bortuzzo

è stata, in diverse occasioni, la principessa etiope che ha accusato la famiglia dell'ex fidanzato di essere sempre stata ostile nei suoi confronti e che questo atteggiamento avrebbe inevitabilmente contribuito alla rottura della coppia.


 


Sulle pagine di Nuovo Tv il padre di Manuel ha, quindi, rotto il silenzio, spiegando di non avere responsabilità per la fine della relazione e che la vita del figlio e quella di Lulù non possono essere compatibili.


 


"Mi sta a cuore la felicità di Manuel - ha spiegato - e lo sostengo sempre nelle sue scelte. Quella di porre fine alla relazione con Lulù, da ragazzo maturo e responsabile qual è, l'ha meditata da tempo. Manuel ha 23 anni: è comprensibile che voglia vivere ogni esperienza, ma

i mondi di questi due ragazzi sono profondamente diversi

". 


 


Il padre di Manuel si riferisce ovviamente alla tragedia che ha colpito il figlio il 3 febbraio 2019 quando, mentre stava comprando le sigarette, è stato raggiunto da

diversi colpi di arma da fuoco

. Incidente che lo ha costretto alla sedia a rotelle e a giornate caratterizzate, come ha spiegato Franco, da "impegno, sacrificio e dedizione".


 



 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali