FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Addio a Morgan Stevens, attore di "Saranno Famosi" e "Melrose Place"

Trovato senza vita dalla polizia nella cucina di casa sua

Morgan Stevens, 70 anni, noto attore televisivo, per le sue apparizioni in "Saranno Famosi" e "Melrose Place" è stato trovato morto, nella cucina di casa sua, dalla polizia, dopo che i vicini avevano chiamato per un controllo. Non si conoscono ancora i motivi del decesso, ma le autorità ritengono si sia trattato di cause naturali. Una fonte vicina all'artista ha riferito al sito TMZ, che ha dato per primo la notizia, che da giorni non si era più fatto né sentire né vedere.   

Conosciuto soprattutto per il suo ruolo nell'iconico "Saranno Famosi", dove ha interpretato l'insegnante David Reardon per due stagioni, Stevens è apparso anche in 6 episodi di "Melrose Place". Come guest star ha lavorato anche in altre popolari serie tv come "A Year in the Life", "Love Boat", "The Return of Marcus Welby M.D.", "Airwolf" e "Magnum P.I."

 

Nel 1989, dopo un incidente d'auto, è stato arrestato per guida in stato di ebrezza e nel breve periodo in cui è stato detenuto ha subito violenze e percosse da parte di alcuni poliziotti per essersi rifiutato di restituire la maglietta che gli era stata data. Quando è uscito aveva un naso rotto, varie fratture, una mascella lussata e danni ai nervi del viso. Appena rilasciato un esame dell'alcol nel sangue più accurato lo ha però del tutto scagionato e l'attore ha fatto subito causa per maltrattamento contro la polizia di Los Angeles.

 

La sua carriera ha però da questo momento in poi subito una battuta d'arresto e pur tornando a recitare le sue apparizioni in tv sono diventate sempre più sporadiche fino a quando, nel 1999 ha fatto la sua ultima comparsa in un episodio di "Walker, Texas Ranger".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali