FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Zayn Malik torna con un nuovo album, l'ex One Direction si mette a nudo in "Room Under the Stairs"

Quarto lavoro discografico da solita dopo "Nobody Is Listening" del gennaio 2021

Zayn Malik torna con un nuovo album, l'ex One Direction si mette a nudo in
Da video

Zayn Malik torna con un nuovo album, l'ex One Direction si mette a nudo in "Room Under the Stairs", quarto album da solista dopo "Nobody Is Listening" del gennaio 2021.

Preceduto da due singoli usciti nei mesi scorsi “What I am” e "Alienated", il disco, il suo lavoro più personale ed intimo, al quale l'artista 31enne ha lavorato insieme a Dave Cobb, produttore di Nashville nove volte vincitore ai Grammy Awards, si compone di 15 tracce e segna un nuovo inizio per Zayn dopo un lungo periodo di crisi.

Zayn Malik torna con un nuovo album, l'ex One Direction si mette a nudo in
Tgcom24

Un album in cui Zayn si mette a nudo

  "Penso che l’intenzione dietro questo album sia che l’ascoltatore abbia più informazioni su di me come essere umano – le mie ambizioni, le mie paure e che abbia una connessione con questo. Sono solo io a scriverlo. Non volevo che nessun altro si frapponesse tra me e la musica, e tra la musica e le persone che la ascoltano...", ha detto lo stesso Zayn parlando nel teaser di lancio del suo quarto album, il primo con la sua nuova etichetta Mercury Records e annunciando che non ci saranno featuring.

"Ciò che mi ha colpito di Zayn è stata la sua voce, puoi sentire amore, perdita, dolore, trionfo e umanità in essa. Mi sento come se questo disco stesse rimuovendo il bicchiere dal suo spirito direttamente ai suoi fan", ha commentato Cobb in un'intervista a Rolling Stone: "Zayn ha dato vita al universo in questo album, senza  paura di parlare direttamente dalla sua anima".
 

DI "Room under the stairs" Zayn ha detto a Rolling Stone, che il suo album è qualcosa che "la gente non si aspetta" e ha aggiunto: "È un suono diverso per me. E c'è un po' più di narrativa in corso, come esperienze di vita reale e cose del genere. Mia figlia è stata menzionata lì un paio di volte".

 


"Mia figlia mi ha cambiato la vita"

  Per Zayn la nascita della figlia è stato un evento molto importante e durante un'intervista del luglio scorso al podcast "Call Her Daddy" per  il lancio del singolo "Love like this" il cantante ha voluto sottolineare come diventare padre gli abbia cambiato la sua visione della vita. "Quando sono con lei, non lavoro affatto", ha detto. "Passo un'intera giornata con lei a fare le cose che vuole fare, come dipingere, giocare, andare al parco, andare al parco a tema, andare allo zoo (...)  lei ha riportato il colore nella mia vita grigia di adulto", ha concluso.

 

Il singolo dedicato a Gigi Hadid

 "Alienated", brano uscito il 12 aprile è il primo che Zayn di aver scritto nel lungo percorso he lo ha portato al nuovo album.  “L’ispirazione dietro Alienated è piuttosto autoesplicativa. Non ho bisogno di rivelare i nomi di nessuno o altro, ma ho avuto alcune relazioni... Dove non mi sentivo del tutto a mio agio”. Il nome che l'artista dice di non aver bisogno di svelare è quello di Gigi Hadid a cui la canzone è dedicata. Il cantante conobbe la top model alla fine del 2015, dopo aver già lasciato gli One Direction e con lei ha avuto una figlia Khai, nata nel 2020: Gigi Hadid e Zayn Malik si sono poi separati nell’ottobre del 2021 dopo che sono emerse voci su presunte molestie e alterchi tra Malik, Gigi e sua madre Yolanda Hadid. Zayn è stato condannato da un tribunale della Pennsylvania a un anno di libertà vigilata e a completare un corso per la gestione della rabbia.

 

 

Gli One Direction

   Boy band britannica formata da Niall Horan, Liam Payne, Harry Styles, Louis Tomlinson e Zayn Malik hanno firmato il loro primo contratto con l'etichetta discografica Syco di Simon Cowell nel 2010 e sono arrivati terzi nella settima edizione del talent show The X Factor. Diventati famosi a livello mondiale, anche grazie al supporto dei social network, hanno pubblicato cinque album: Up All Night, Take Me Home, Midnight Memories, Four e Made in the A.M. (rispettivamente nel 2011, nel 2012, nel 2013, nel 2014 e nel 2015); gli album sono arrivati nelle prime dieci posizioni delle principali classifiche musicali, assieme a quindici singoli, tra i quali What Makes You Beautiful, Live While We're Young, Best Song Ever, Story of My Life, Steal My Girl e Drag Me Down. Il gruppo ha venduto in totale circa 50 milioni di registrazioni.
I loro premi includono quattro BRIT Award e quattro MTV Video Music Awards e stando a quanto detto da Nick Garfield, presidente e capo esecutivo di Sony Music, la band ha avuto un business da circa 50 milioni di dollari a partire dal giugno del 2012. Nel 2012 sono stati proclamati "Top New Artist" dalla rivista statunitense Billboard. Nel 2014, secondo una lista stilata dal The Sunday Times, gli One Direction sarebbero la boy band più ricca della storia della musica britannica, con un patrimonio di circa 14 milioni di sterline a testa, per un totale di 70 milioni.

 

Il 25 marzo 2015 Zay Malik ha lasciato ufficialmente il gruppo per continuare la sua carriera come cantante solista. I restanti componenti hanno comunque proseguito il tour mondiale e inciso un album nello stesso anno, Made in the A.M..

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali