FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Oscar, Will Smith lascia l'Academy dopo lo schiaffo a Chris Rock

"Accetterò qualsiasi ulteriore conseguenza che il board valuti appropriata", ha fatto sapere l'attore. "Ho tradito la loro fiducia"

L'attore Will Smith ha presentato le sue dimissioni dall'Academy degli Oscar dopo il suo schiaffo sul palco a Chris Rock nella cerimonia di premiazione.

Lo ha reso noto lo stesso Smith in un comunicato pubblicato da Variety, aggiungendo che accetterà "qualsiasi ulteriore conseguenza che il board valuti appropriata".

Oscar, Will Smith colpisce Chris Rock


 


"L'elenco di coloro che ho ferito è lungo e include Chris, la sua famiglia, molti dei miei cari amici e persone care, tutti i presenti e il pubblico a casa", ha detto Smith. "Ho tradito la fiducia dell'Academy. Ho privato altri candidati e vincitori della loro opportunità di celebrare ed essere celebrati per il loro lavoro straordinario. Sono affranto".



Smith, premiato per la sua interpretazione in "King Richard", ha infatti riconosciuto che le sue azioni hanno oscurato gli altri vincitori dell'Oscar. "Voglio riportare l'attenzione su coloro che meritano attenzione per i loro risultati e consentire all'Academy di tornare all'incredibile lavoro che svolge per supportare la creatività e l'abilità artistica nei film", ha affermato, concludendo con "il cambiamento richiede tempo e io sono impegnato a fare il lavoro per assicurarmi di non permettere mai più alla violenza di prendere il sopravvento sulla ragione".


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali