FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Shalpy: "Sono in situazione di indigenza, sono pronto a fare anche il cameriere"

Il cantante si è confessato a "Rolling Stone" spiegando di aver investito tutto per registrare il suo nuovo singolo "Let It Snow" e di trovarsi ora in grandi difficoltà

Shalpy (o Scialpi come ha imparato a conoscerlo il grande pubblico) lancia la sua richiesta di aiuto. "Mi trovo in una situazione di estrema indigenza, come il 90% della gente che fa questo mestiere - ha detto in una intervista a "Rolling Stone" -. Sarei anche disposto a fare il cameriere o qualsiasi altra cosa mi venisse proposta".

Shalpy in situazione di indigenza chiede aiuto per il lavoro

 

 

 

Il cantautore, che ha 58 anni, ha spiegato di aver investito tutti i suoi risparmi nell'ultimo singolo prodotto, "Let It Snow", ma che la situazione di grave crisi provocata al mondo della musica dalla pandemia di Covid gli rende quasi impossibile andare avanti.

 

"Faccio parte di una fetta di persone che non sono calcolate né dallo Stato, né dall’immaginario collettivo" ha detto Giovanni Scialpi parlando con il sito musicale. "Sarei anche disposto a fare il cameriere o qualsiasi altra cosa mi venisse proposta - ha quindi aggiunto sperando che il suo appello possa venire raccolto da qualcuno -. Io sono molte cose, posso affrontare tanti ambiti lavorativi. Farei qualsiasi cosa mi dia la possibilità di essere me stesso. Non sono una cattiva persona e vorrei aiutare il prossimo come fa un prete in chiesa o un professore a scuola".

 

POTREBBE INTERESSARTI:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali