FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Romina Falconi: "Agli schiaffi presi rispondo con le mie canzoni"

La cantante presenta a Tgcom24 il nuovo album "Biondologia" che esce il 15 marzo

Romina Falconi: "Agli schiaffi presi rispondo con le mie canzoni"

Per una artista indipendente come Romina Falconi ogni album vale il doppio. Significa dover pensare a tutto, dalla cover ai singoli impegni. Quando poi il risultato è un disco bello come "Biondologia", allora vale il triplo. Perchè in questa "mappa emozionale" che esce il 15 marzo c'è tutto il coraggio e la cura ossessiva per i particolari. C'è la voce che graffia, la rabbia per gli "schiaffi presi" e la dolcezza di chi ha fatto "dell'arte di passeggiare con disinvoltura sul ciglio di un abisso" una bandiera.

"Biondologia" (Freak & Chic/Artist First) vanta la collaborazione di musicisti di fama internazionale come Gary Novak e Reggie Hamilton, conosciuti per caso, e che hanno voluto dare il loro apporto dopo aver ascoltato le tracce. I 12 brani - scelti su 49 - sono legati dallo studio psicologico delle emozioni in una nuova forma musicale battezzata "Psico-Pop".

 

Ogni canzone rappresenta uno stato emotivo, "quello di un paziente dall'analista", con suoni e arrangiamenti diversi: "Sono molto felice del risultato, sono riuscita a realizzare quello che avevo in testa, anche per il mio produttore (Francesco ‘Katoo’ Catitti, ndr) non era facile, ho chiesto arrangiamenti e 'colori' diversi". 

Da "Poesia Nera" ("la più difficile da scrivere", ndr) a "Vuoi l'amante", da "Cadono saponette" a "Tienimi ancora": Romina ha le idee chiarissime ed è riuscita a mettersi a nudo. Affrontando temi che conosce e che ha "vissuto", sviscerando fragilità come i rimorsi, l'abbandono, la dipendenza affettiva, i rimpianti, la paura ma anche punti di forza, come l'ironia e la risata ereditata dalla famiglia, la liberazioni dalle vecchie ombre, il desiderio.

 

"Non volevo insegnare niente a nessuno, semplicemente non volevo far sentire nessuno da solo, perché anche nei momenti più bui, anche quando non sai come farai a passare la nottata, c'è sempre un barlume di speranza", ci racconta Romina alla presentazione dell'album al Milleluci di Milano con Fabio Canino e la sua psicanalista.

 

E siccome la "vita non te la scegli", per la Falconi questo album - che porta in tour dal 3 maggio a Roma (Largo Venue), il 9 a Bologna (Covo) e il 16 a Milano all'Apollo Club e che prima farà conoscere in un tour instore - è stato terapeutico: "Ho scoperto che sono un muro di gomma, che alla fine non sono così sgretolabile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE