FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Michele Bravi torna alla musica, il nuovo singolo parla della rinascita

Il cantautore presenterà per la prima volta live in tv il brano venerdì 15 maggio ad “Amici Speciali” di Maria Di Filippi, in onda in prima serata su Canale 5

Michele Bravi torna alla musica. E lo fa con un brano molto intimo, che racconta il percorso che dal buio l'ha portatao alla luce, grazie all'amore. "La vita breve dei
coriandoli", è il nuovo singolo che anticipa l'album "La Geografia del Buio", previsto per marzo e posticipato per l'emergenza coronavirus. Il cantautore presenterà per la prima volta live in tv la canzone venerdì 15 maggio ad “Amici Speciali” di Maria De Filippi, in onda in prima serata su Canale 5.

LEGGI ANCHE >

Da Irama a Michele Bravi: "Amici Speciali" per dare una mano all'Italia

 

Nel brano, scritto da Giuseppe Anastasi, Michele Bravi, Francesco Catitti, Federica Abbate, Cheope e prodotto da Francesco “Katoo” Catitti, con la voce rotta di chi per molto tempo ha vissuto nel silenzio, Michele racconta il proprio percorso attraverso il buio che lo circondava e di come poi, grazie all'amore, sia riuscito a riscoprire la bellezza delle piccole cose, spesso racchiusa nelle fragilità.

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali