FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Madonna furiosa per la morte di George Floyd: "Voglio giustizia, Fuck The Police!"

La popstar ha attaccato duramente la polizia per quanto accaduto a Minneapolis, riprendendo anche la sua storica battaglia contro la diffusione delle armi

La morte di George Floyd, la persona di colore che ha perso la vita durante un intervento della polizia a Minneapolis, non ha lasciato indifferente Madonna che ha pubblicato un post durissimo su Instagram. "Questo agente sapeva che lo stavano filmando - ha scritto a corredo del video integrale della scena - e lo ha ucciso con arroganza e orgoglio. Fuck The Police. L'ho detto. Non mi interessa il politically correct, mi interessa la giustizia".

LEGGI ANCHEVideo shock dagli Usa: fermato da agenti, muore soffocato

 

"Guardare questo poliziotto soffocare George Floyd con il ginocchio premuto sul suo collo, mentre si trova ammanettato e indifeso e piange per la sua vita con il viso premuto a terra - attacca Madonna nel suo post - è stata la cosa più agghiacciante e dolorosa che abbia visto da molto tempo a questa parte". 

 

Da sempre in prima linea nella battaglia contro la diffusione indiscriminata delle armi negli Stati Unti, la popstar  "Tutto questo deve finire! - conminua - Fino a quando non superermo il razzismo in America nessuno deve essere autorizzato a portare delle armi. Men che meno i poliziotti. Dio ti benedica George Floyd sono così affranta per te e la tua famiglia. E per tutte le uccisioni senza senso avvenute prima della tua. Finirà mai tutto questo? Prego Dio perché un giorno accada".

 

E poi l'affondo: "Fino a quel momento: fanc...o la polizia! Sì, l'ho detto. Non sono interessata a essere politicamente corretta, sono interessata alla giustizia".    

 

POTREBBE INTERESSARTI:

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali