FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Laura Pausini negativa al Covid dopo 11 giorni: "Pronta a ripartire"

La cantante aveva accusato un malore durante la finale dell'Eurovision Song Contest, per poi scoprire di aver contratto il virus

Twitter

Dopo 11 giorni, Laura Pausini è finalmente tornata negativa al Covid.

La cantante è, quindi, pronta ad affrontare i suoi prossimi appuntamenti lavorativi: l'8 giugno sarà a Campovolo per il "BeMe", una festa dedicata esclusivamente al suo fanclub, mentre pochi giorni dopo, l'11 giugno sempre all'Rcf Arena, sarà una delle protagoniste di "Una, nessuna, centomila", un concerto organizzato contro la violenza di genere.


 


A dare l'annuncio della negatività è stata proprio la Pausini che, come di consueto, ha utilizzato l'ironia per comunicare con i suoi fan. Sorridente e felice, ha indossato una maglietta con scritto "

Porca vacca!

Torino, 10/05/2022", ricordando l'esclamazione che ha utilizzato sul palco del Pala Alpitour durante la prima semifinale dell'Eurovision Song Contest. 


 



 


Proprio durante la serata finale, la conduttrice aveva accusato

un malore

a causa del quale si era dovuta allontanare dal palco per circa 30 minuti, lasciando Mika e Alessandro Cattelan da soli. Quattro giorni dopo aveva scoperto di aver contratto il virus.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali