FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Laura Pausini, la protesta degli esuli cubani a Miami contro la cantante: "Comunista e castrista"

Sotto accusa per una foto del 2018 in cui appare con alcuni membri della Sicurezza di Stato cubana. I manifestanti hanno distrutto i suoi cd

Tgcom24

Laura Pausini avrebbe dovuto esibirsi a Miami insieme ad altri artisti per l'evento "Amor a la Musica".

Una presenza annullata dopo il malore durante la finale all'Eurovision e la scoperta di essere positiva al Covid. Ma intanto nella città della Florida è andata in scena una protesta da parte del gruppo di dissidenti anti-castristi che ha preso di mira proprio la cantante italiana, accusata di essere una fiancheggiatrice del governo comunista cubano di Miguel Diaz-Canel.

 



 


La rabbia degli esuli cubani proviene da una foto scattata nel 2018 che ritrae la Pausini ("molto felice", come ha affermato l'attivista Miguel Saavedra) in posa con alcuni membri della Sicurezza di Stato cubano, forze speciali che, per i detrattori, verrebbero utilizzati dal governo per reprimere il dissenso del popolo.


 


Nel quartiere Little Havana di Miami i manifestanti hanno messo in atto la contestazione, utilizzando un rullo compressore per distruggere i cd di Laura Pausini e mostrando cartelli con inequivocabili messaggi come "Laura Pausini, castrista, comunista, amica di Díaz-Canel" o "Laura Pausini fuori da Miami".


 


La protesta contro la cantante si aggiunge a quella contro la storica e popolare orchestra cubana Los Van Van, che si è esibita in un teatro a Pembroke Pines, vicino a Miami. Il gruppo Actions 4 Freedom aveva anche presentato una petizione su Change.org per chiedere l'annullamento dell’evento in quanto la band "ha sostenuto la dittatura cubana e collaborato con il governo".


 


Laura Pausini incontra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali