FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La figlia di Beyoncé e Jay-Z vince il Bet Award a 8 anni

Blue Ivy premiata con la mamma: è la più giovane vincitrice delle storia dei premi musicali


Blue Ivy, Jay Z, Beyonce

Buon sangue non mente e Blue Ivy ne è la prova. A soli otto anni la primogenita di Beyoncé e Jay-Z si è infatti portata a casa un Bet Awards per la sua voce nel singolo "Brown Skin Girl", diventando la più giovane vincitrice di sempre. Il brano è di mamma Beyoncé, del rapper statunitense Saint Jhn e del cantante nigeriano Wizkid, è estratto dall'album "The Lion King: The  Gift" (colonna sonora del film "Il re leone"). 

Leggi anche>

Beyoncé "scende in campo": "Per la Casa Bianca votate come ci fosse in gioco la vostra vita"

 

I BET Awards sono dei premi istituiti nel 2001 dal network Black Entertainment Television per celebrare afroamericani nel campo della musica, della recitazione, dello sport, e di altri settori dell'intrattenimento. Quest'anno si è svolta la ventesima edizione ma in forma virtuale a causa della pandemia di Covid-19.

 

E' nata una stella: a otto anni Blue Ivy spicca il volo

Beyoncé: "La battaglia degli antenati non è vana" - Dal palco virtuale Beyoncé ha ribadito l'importanza di lottare contro le discriminazioni e il razzismo,. "Le vostre voci vengono ascoltate, state dimostrando ai vostri antenati che la loro battaglia non è stata vana", ha affermato Queen B rivolta al pubblico afroamericano e agli attivisti antirazzisti.

 

L'appoggio dell'amica Michelle Obama - A introdurla è stata l'ex first lady Michelle Obama, che ha elogiato il suo impegno per la comunità nera: "Lo vedete in tutto ciò che fa, dalla musica che dà voce alla gioia e al dolore nero, al suo attivismo che chiede giustizia per le vite delle persone nere". Obama ne ha anche lodato l'attività di promozione dei giovani artisti e le sue "aperte prese di posizione contro sessismo e razzismo quando li vede".
 

Ti potrebbe interessare:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali